Quando è meglio allenarsi: la fascia oraria che ti garantisce ottimi risultati

Medici hanno effettuato degli studi su individui per quanto riguarda il migliore orario per allenarsi e sono spuntati curiosi risultati

Correre fascia oraria migliore analisi
Allenamento mattina presto-(Sportnews.eu)

Coloro che vogliono fare attività fisica, dimagrire oppure rinforzare i propri muscoli non devono preoccuparsi tanto degli orari in cui allenarsi. Se c’è la volontà infatti i risultati pian piano arriveranno.

Ma ci sono anche periodi dell’anno in cui ad esempio non è così facile andare a fare una corsetta: come in estate, i medici in quest’ambito consigliano di correre o la mattina presto o la sera quando il sole non batte più.

Ma le analisi hanno stabilito che esiste una fascia oraria “perfetta” in cui si potrebbe approfittare allenarsi.

Programma sullo stato di salute

Correre fascia oraria migliore analisi
Correre-(Sportnews.eu)

Sulla rivista medica mensile “Obesity” sono stati pubblicati ufficialmente dei risultati riguardo circa 5000 persone per quanto riguarda quale sia la migliore fascia oraria per potersi allenare.

Gli studi hanno sottoposto precisamente dal 2003 al 2006 5285 persone che sono state divise in 3 gruppi che hanno partecipato alle analisi del National Health and Nutrition Examination Survey, un programma che controlla attentamente lo stato di salute dei cittadini americani che rientrano tra i più obesi al mondo causa la dieta non proprio ferrea e mediterranea.

Gli individui hanno usato un accelerometro per almeno 4 giorni consecutivi per poter valutare quale era l’orario migliore per poter effettuare un po’ di allenamento.

Fascia oraria preferita

Dai risultati finali emersi dalla ricerca le persone preferivano allenarsi inaspettatamente di più al mattino. In una fascia oraria che andava dalle 07 alle 09 e coloro che sceglievano questo periodo erano le persone maggiormente sedentarie che non amavano svegliarsi di buon mattino ed andare a correre.

Secondo i medici si sceglieva la mattina perché l’allenamento veniva svolto “in maniera più solida rispetto alla sera”. La spiegazione arriva dalle parole del Dottor Tongyu Ma che è assistente all’Università Franklin Pierce University di Rindge, nel New Hampshire: “Al mattino presto, il nostro corpo è in uno stato di risveglio dopo il digiuno notturno, non abbiamo più carboidrati da bruciare quindi per produrre energia il nostro sistema richiede inconsapevolmente di fa affidamento sui grassi presenti, quindi per perdere peso si sceglie la mattina presto”

Il Dottor Tongyu Ma ha anche spiegato che è opportuno capire e valutare quelle che possono essere le giuste condizioni e situazioni per potersi permettere di allenarsi con continuità anche per ridurre eventuali rischi meteorologici.

La mattina presto è stata individuata come il momento della giornata preferito ed efficace per poter iniziare un programma di allenamento e dimagrimento. Tra i vantaggi evidenziamo sicuramente il rinforzamento di ossa ed articolazioni e al miglioramento del metabolismo. 

Impostazioni privacy