Christian Maldini: cosa fa il figlio di Paolo dopo il ritiro dal calcio

Christian Maldini, la nuova vita dopo il ritiro: ecco che cosa fa il figlio di Paolo dopo aver appeso le scarpette al chiodo da giovanissimo. 

Christian Maldini che cosa fa dopo il ritiro
Christian Maldini con la maglia del Milan (sportnews)

Christian Maldini ha deciso di abbandonare presto la carriera da giocatore per dedicarsi ad un ruolo diverso ma comunque di prim’ordine. Lui è il primogenito della dinastia Maldini, una delle più importanti, conosciute e vincenti nel calcio. Nei decenni, i vari Cesare e Paolo sono stati delle colonne portanti del Milan e della Nazionale, diventando ben presto figure storiche tra Serie A, Milan, Nazionale, Mondiali e competizioni europee prestigiose.

Da sempre legatissimi alla maglia dei rossoneri, nonno e papà Maldini sono delle vere leggende del nostro calcio, grazie soprattutto ai successi ottenuti in ambito nazionale ed internazionale. Iconico il percorso di Cesare, noto anche e soprattutto per i successi come CT con l’Under 21 e con la nazionale maggiore, culminato con lo sfortunato ma entusiasmante mondiale a Francia ’98, mentre papà Paolo ha avuto modo di diventare uno dei difensori più vincenti della storia vincendo numerosi scudetti e Champions, oltre alle altre coppe internazionali e sfiorando la vittoria del mondiale del ’94, negli USA. Di recente, è stato anche dirigente del nuovo corso rossonero, poi culminato con un clamoroso addio intriso di polemiche. 

Christian Maldini, il figlio di Paolo che ha lasciato il calcio

Christian e Daniel Maldini, generazione di Maldini a confronto
Christian e Daniel Maldini (sportnews)

Corsi e ricorsi storici, insomma, che hanno portato anche i figli di Paolo a provare la via del professionismo: Christian è il primo figlio della nuova generazione ma ha lasciato il calcio a soli 27 anni. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, il suo sogno non si è potuto realizzare per diversi motivi: il percorso e le scelte fatte l’hanno portato lontano dal sogno di vestire la maglia del Milan, tra cui le esperienza in Serie C che non gli hanno permesso di sfondare come avrebbe voluto. Anche per questo ha deciso di cogliere un’altra opportunità: è diventato uno dei collaboratori di Giuseppe Riso, uno degli agenti italiani più importanti, nel tentativo di studiare da vicino i segreti del ruolo di procuratore.

Christian Maldini, la carriera da giocatore

Classe ’96, anche lui come Paolo professione difensore, nel corso della sua breve carriera ha giocato con Lecco, Pro Sesto, Pro Piacenza, Fondi, Alma Juventus Fano e Hamrun Spartans, società maltese.

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.