Atalanta-Lazio 3-1 le pagelle e il tabellino della partita: show De Ketelaere

Atalanta-Lazio 3-1 le pagelle e il tabellino della partita. Scontro Champions tra le parti: vediamo com’è andata nella sfida Gasperini vs Sarri. 

Atalanta-Lazio voti tabellino
Atalanta-Lazio, gol nerazzurro (sportnews)

Scontro d’alta quota a Bergamo tra Atalanta e Lazio, due formazioni che in questa stagione puntano alla qualificazione alla prossima Champions League. Gli orobici, attualmente quarti in classifica, devono vincere per cercare di allontanare le inseguitrici, mentre la Lazio rimane appollaiata al nutrito numero di pretendenti per il quarto posto con qualche punto di ritardo, seppur la sua stagione sia decisamente altalenante e ben al di sotto delle aspettative.

Per questa sfida, Gasp sceglie Pasalic a supporto di Miranchuk e De Ketelaere, schierato dunque falso pivot, con Scamacca inizialmente in panchina. Sulle fasce Holm e Ruggeri. Nella Lazio, Sarri promuove Castellanos e non Immobile, Isaksen e Felipe Anderson ai lati.

Atalanta-Lazio 3-1 le pagelle e il tabellino

Atalanta-Lazio voti tabellino
De Ketelaere Pasalic, l’Atalanta batte la Lazio (sportnews)

Nel primo tempo Atalanta avanti di due gol al termine dei primi 45 minuti: più incisivi e propositivi, i giocatori di Gasperini passano grazie a Pasalic (abile a sfruttare una sponda aerea e battere Provedel al volo) e a De Ketelaere, che sigla il 2-0 su calcio di rigore. Nel finale traversa di Holm, a certificare la netta supremazia dei nerazzurri.

Nella ripresa la Lazio prova a svegliarsi dal torpore ma senza impensierire particolarmente la difesa capitanata da Carnesecchi, ormai scelto titolare dal tecnico. La stessa ‘Dea’ continua a pungere alla ricerca del tris, mostrando una mentalità e una propensione alla continua ricerca del gol e del calcio propositivo. Al 76′ arriva il 3-0 con la doppietta personale del belga: l’ex Milan, in contropiede, riceve da Scamacca e deposita in rete la rete che condanna definitivamente gli ospiti. All’84’ c’è gloria personale anche per bomber Immobile, che trasforma un calcio di rigore da lui conquistato e torna al gol dopo un lungo periodo di digiuno. Questi i voti e il tabellino:

Atalanta-Lazio 3-1, i voti

ATALANTA-LAZIO 3-1
16′ Pasalic (A), 43′, 76′ rig. De Ketelaere (A), 84′ rig. Immobile (L)

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi 6; Scalvini 7, Djimsiti 5, Kolasinac 6,5; Holm 6,5 (64’ Hateboer 6), De Roon 6, Ederson 6,5 (92’ Mendicino sv), Ruggeri 6; Pasalic 7 (79’ Toloi sv); De Ketelaere 8 (79’ Muriel sv), Miranchuk 6,5 (64’ Scamacca 6,5). All. Gasperini
LAZIO (4-3-3): Provedel 6; Lazzari 6 (46’ Pellegrini 5), Gila 5 (46’ Casale 5), Romagnoli 5, Marusic 5; Guendouzi 5, Rovella 6, Luis Alberto 5 (69’ Vecino 5); Isaksen 5 (64’ Pedro 6), Castellanos 5 (64’ Immobile 7), Felipe Anderson 5. All. Sarri

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.