Allenarsi con i pesi dopo i 50 anni fa male? Ti sveliamo la risposta al quesito

L’attività fisica ci mantiene in salute, ma bisogna scegliere il tipo giusto in base all’età: allenarsi con i pesi a 50 anni si può?

Sollevamento pesi liberi
Sollevamento di pesi liberi (Sportnews.eu)

Come mai con il passare degli anni non ci sentiamo più forti e attivi come in gioventù e affrontiamo l’attività fisica con maggiori difficoltà? Da un punto di vista ormonale è la produzione di testosterone a fare la differenza. Questo ormone è infatti responsabile della crescita muscolare, è più presente negli uomini che nelle donne e raggiunge il suo picco tra i 15 e i 25 anni.

Per la stessa ragione la forza fisica è al top a quell’età, ma va via via diminuendo col passare degli anni: meno testosterone equivale a meno forza nei muscoli. Per quanto riguarda la resistenza muscolare, invece, si può fare un discorso diverso: chi è abituato ad allenarsi conserverà la propria resistenza anche all’aumentare dell’età. Non è infatti raro incontrare maratoneti che riescono a correre per chilometri e chilometri anche a 50 anni.

Allenarsi con i pesi a 50 anni: solleva carichi moderati e le tue ossa si rinforzeranno

Sollevamento pesi
Sollevamento pesi dopo i 50 anni: scegli carichi moderati (Sportnews.eu)

E per quanto riguarda l’allenarsi con i pesi? Il sollevamento pesi è sicuramente uno sport di forza, di tipo anaerobico, che necessita della giusta tecnica per non incorrere in infortuni posturali o di vario genere. Ma anche della giusta consapevolezza e del giusto approccio mentale. Come abbiamo detto poco sopra, la forza muscolare diminuisce fisiologicamente mano a mano che ci si avvicina agli -anta.

Per questo motivo allenarsi con i pesi a 50 anni deve essere fatto seguendo regole precise e magari con l’aiuto di un personal trainer. Il sollevamento pesi può infatti essere utile a migliorare la densità delle ossa e a evitarne il deterioramento. Un medico esperto ha infatti affermato: “A patto di usare carichi giusti, moderati e fare movimenti corretti, la reiterazione degli esercizi con sovraccarico aiuta il corpo a trasformare il collagene prodotto durante il movimento fisico in nuovo osso“.

Fai come Arnold Schwarzenegger: usa le macchine isotoniche

Secondo alcuni studi, infatti, nelle nostre cellule muscolari si sviluppa una sorta di memoria che ci permette di riprendere l’allenamento con difficoltà trascurabili dopo un periodo di inattività e di mantenere sostanzialmente inalterate le nostre prestazioni. Chi è sempre stato abituato a fare sollevamento pesi, dunque, può continuare ad allenarsi anche a 50 anni e oltre.

In questo senso l’esempio del noto attore ed ex governatore della California Arnold Schwarzenegger è emblematico. A 76 anni e dopo diversi interventi al cuore, alle spalle, alle ginocchia e ad altre parti del corpo, continua ad allenarsi con i pesi ogni giorno, seguendo una routine adatta alle sue esigenze. Predilige infatti le macchine isotoniche al sollevamento dei pesi liberi: ciò gli permette di compiere movimenti più sicuri e controllati, senza dover rinunciare ai suoi amati pesi!

Laureata in moda e appassionata di viaggi e culture dal mondo, mi piace sviscerare le questioni e arrivare dritta al nocciolo