Lautaro gela l’Inter: “Il rinnovo? Non lo so…”

Lautaro gela l’Inter: nerazzurri in ansia per le parole del bomber, possibile tormentone del mercato estivo. 

Lautaro Martinez, voci di mercato dopo le dichiarazioni che gelano l'Inter
Lautaro Martinez esulta dopo un gol (sportnews)

L’attuale capocannoniere del campionato, Lautaro Martinez, spaventa i tifosi nerazzurri. In vista della finale della Supercoppa Italiana, l’argentino ha parlato in conferenza stampa, soffermandosi soprattutto su alcuni temi principali che lo riguardano per quanto concerne il futuro.

Fuori dalla Coppa Italia, in piena corsa per lo scudetto, ormai pronti per gli ottavi di Champions e soprattutto per la finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli di Mazzarri, in programma lunedì sera, l’Inter pigliatutto non vuole farsi sfuggire l’occasione di conquistare l’ennesimo trofeo nazionale, provando a gettare le basi per un futuro pieno di successi e di consapevolezze dei propri mezzi da qui a maggio.

Lautaro gela l’Inter: le parole che i tifosi non si aspettavano

Lautaro Martinez, voci di mercato dopo le dichiarazioni che gelano l'Inter
Inter, esultanza dopo un gol (sportnews)

Dopo il 3-0 inflitto alla Lazio grazie ai gol di Thuram, Calhanoglu e Frattesi, Lautaro sogna di regalare la coppa al proprio popolo, magari con il gol decisivo che sbancherebbe Ryad e permetterebbe di vincere l’ottava Supercoppa della sua storia. Come riporta ‘Sky Sport’, Lautaro è consapevole dell’importanza e delle difficoltà inerenti la finale da disputare, puntando sul gruppo e sulla qualità di una rosa che sta dimostrando di essere la squadra più forte di questo campionato. Forte del momento positivo e della verve dimostrata in questo torneo, con 18 reti segnate in 18 partite di campionato, l’argentino campione del mondo ha intenzione di trascinare i suoi verso il successo.

Lautaro gela l’Inter: via in estate?

Il ‘Toro’ non pensa alla Juventus (“Penso solo alla partita di domani) e rimanda i tifosi sul tema rinnovo: Non lo so, stiamo lavorando con la società. Penso alla partita e poi a tornare a Milano dai miei figli che mi mancano tanto. Siamo i campioni in carica, vogliamo vincere ancora.” In attesa di riprendere il cammino in campionato e di provare a compiere l’ennesimo miracolo in Champions, l’Inter vuole vincere e convincere per continuare a stupire e per regalare ai propri tifosi attimi di puro godimento con allegati successi importanti.

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.