Allenamento, è questo l’orario giusto per farlo: brucerai il doppio dei grassi

C’è un orario migliore da scegliere per potersi allenare e vedere i risultati migliori? A quanto pare sì, secondo la scienza

Allenamento orario giusto quando
Corsa mattutina-(Sportnews.eu)

Allenarsi è fondamentale per il fisico e soprattutto per la mente in modo da staccarsi per un po’ dai soliti ritmi stressanti del lavoro e degli impegni quotidiani. Non importa principalmente quali siano gli esercizi da fare ma se si seguono degli schemi il corpo ne trarrà i suoi benefici.

Attività come palestra, corsa o camminata possono compiersi in vari momenti della giornata: dal mattino presto, che comporta maggior sacrificio fin o alla sera quando si decide di dimenticare tutto ciò che è stato fatto in un’intera giornata.

Ma la scienza, secondo vari studi ha esaminato il miglior momento della giornata per allenarsi.

L’orario migliore per risultati

Allenamento orario giusto quando
Migliori vantaggi per il corpo-(Sportnews.eu)

Uno degli obiettivi principali per il proprio corpo è bruciare la maggior quantità di grasso possibile o definire il nostro fisico scolpendo i nostri muscoli in zone come spalle, braccia petto e gambe.

Il lavoro è intenso, come sappiamo ci vogliono anche dei programmi dettagliati per ogni singola persona. Fondamentale è la dieta da prendere: se si vogliono raggiungere risultati non bisogna mangiare tutto ciò che si vuole.

Per tenersi bene in forma è importante scegliere il momento adatto per farlo e secondo alcuni studi scientifici la mattina è il momento perfetto. Secondo la Franklin Pierce University negli Stati Uniti, il corpo tende a bruciare più grassi (circa il doppio previsto) il mattino in un orario compreso tra le 7 e le 11.

Minori rischi per il corpo

Le persone che praticano sport, sanno quando è il momento di mettere scarpe e tuta per poi iniziare una bella corsa. Al mattino il corpo tende a sudare di più e conseguentemente il bruciore di grasso è maggiore.

Inoltre effettuare attività sportiva entro un orario che va dalle 7 alle 11 del mattino comporta anche un minor rischio di ictus o malattie cardiache. I vantaggi quindi aumentano anche per la nostra sicurezza mentale oltre che salutare. Altro punto a favore di un allenamento fatto di mattina è l’acceleramento del metabolismo. 

Dopo il nostro allenamento mattutino, possiamo reintegrare le energie perse con un’ abbondante colazione che ridà le forze perse durante l’attività fisica.

Ma ciò non vuol dire che chi è normalmente abituato ad allenarsi la sera non lo dovrà fare più. L’allenamento fisico è anche uno stimolo mentale e di voglia di praticare sport per staccarsi dalla quotidianità.

La psicologa Rebecca Krukowski dell’Università Medicina dell’Università della Virginia, sostiene che “chi si allena solitamente al mattino può avere orari più regolari e quindi i risultati sul peso e sulla mente possono essere anche maggiormente positivi”.

Esperienze in ambito teatrale come attore, laureto all'Orientale di Napoli in Traduzione ed Interpretariato lingua portoghese. Passione per giornalismo sportivo, soprattutto per il calcio.