Charles Leclerc, svolta inaspettata sul futuro: tifosi in lacrime

Con il periodo del riposo natalizio, i piloti della Ferrari sono sempre al centro delle discussioni. Saranno loro i piloti della Rossa?

Ferrari Formula 1 Leclerc Vasseur
Fred Vasseur-(Sportnews.eu)

Se traspare grande ottimismo da parte di componenti come Fred Vasseur, John Elkann ed Enrico Cardile, sembra non sia proprio la stessa cosa per quanto riguarda i piloti della Ferrari.

Nonostante il monegasco Leclerc sia vicino alla firma del rinnovo, il 27enne ha ammesso la superiorità della Red Bull in una recente intervista. E le sue parole hanno anche fatto preoccupare i milioni di appassionati della Ferrari sparsi nel mondo.

Cosa pensa d’altro canto il team manager Vasseur? La Ferrari non deve partire col piede sbagliato nel prossimo 2024, altrimenti si rischia una grande rivoluzione.

Vasseur: “I nostri piloti sono trattati allo stesso modo”

Ferrari Formula 1 Leclerc Vasseur
Sainz e Leclerc-(Sportnews.eu)

Le polemiche ed i dubbi sono sempre la base di una competizione sportiva. Alla Ferrari, nonostante il discreto finale di stagione già ne stanno arrivando tante: ad esempio la permanenza dei piloti per la nuova monoposto 676 che verrà presentata a febbraio.

Fred Vasseur, cerca di buttare acqua sul fuoco: “I nostri piloti hanno sempre avuto un buon trattamento. Ci fidiamo di loro e si sono sempre aiutati a vicenda, come accadde a Singapore quando Carlos Sainz vinse il Gran Premio”.

Poi sottolinea: “Charles Leclerc accettò la disposizione dei pneumatici soft per bloccare Russel ed impedire il sorpasso su Carlos Sainz”. 

Vasseur: “La nostra sarà un’auto rivoluzionaria”

La Red Bull al momento sembra davvero irraggiungibile con quel cannibale olandese che si chiama Max Verstappen che ha già 3 Mondiali in bacheca. La Ferrari ha investito ulteriori milioni di euro per tentare di avvicinarsi alla monoposto di Christian Horner.

Fred Vasseur, è fiducioso: “La Ferrari sarà rivoluzionata totalmente. Abbiamo lavorato sui pneumatici, abbiamo alleggerito il telaio per permettere un controllo più facile ai nostri piloti ed abbiamo effettuato modifiche agli alettoni. Ci stiamo avvicinando alla Red Bull”. 

Vincere nel 2024 se non è un dovere per la Rossa poco ci manca. La Ferrari non sale sul podio dal 2007, troppi anni per una scuderia gloriosa come quella di Maranello.

L’ottimismo insegna che tutto è possibile e Fred Vasseur è colui che ha convinto ancora una volta Charles Leclerc a restare per poter esplodere definitivamente e conquistare il suo primo titolo mondiale.

La nuova Ferrari 676 potrà essere la svolta per il pilota monegasco? Il monegasco avrà ancora una volta il ruolo di primo pilota ma non si sa ancora se Carlos Sainz rinnoverà visto che è seguito da altre scuderie.

Esperienze in ambito teatrale come attore, laureto all'Orientale di Napoli in Traduzione ed Interpretariato lingua portoghese. Passione per giornalismo sportivo, soprattutto per il calcio.