Formula 1, Hamilton fa sognare i tifosi della Ferrari: annuncio inaspettato

Lewis Hamilton, parla prima del gran premio di Las Vegas che si terrà domenica. Dai problemi di questa stagione fino al suo futuro

Lewis Hamilton Mercedes Ferrari Formula 1
Lewis Hamilton-(Sportnews.eu)

Domenica si correrà il Gran Premio di Las Vegas, dopo un po’ di tempo. La Formula 1 quindi tornerà nella città del vizio e delle scommesse e l’attrazione sarà enorme soprattutto per fenomeni come Max Verstappen che ha ottenuto 3 titoli consecutivi ed anche per il britannico Lewis Hamilton. 

La Mercedes, è in lotta con la Ferrari per ottenere il secondo posto nella classifica scuderie, ed è avanti di 20 punti. Non è stata una stagione fantastica per la Mercedes, che cercherà di chiuderla nel migliore dei modi.

Hamilton, intanto considera difficile il circuito Las Vegas Strip Circuitadatto più a vetture veloci e potenti.

Hamilton: “Dobbiamo rifarci a Las Vegas”

Lewis Hamilton Mercedes Ferrari Formula 1
Stagione sfortunata per l’inglese-(Sportnews.eu)

In Brasile, ad Interlagos la Mercedes di Lewis Hamilton e George Russell non ha dato il meglio di sé. Hamilton è arrivato ottavo a fine gara e il suo collega addirittura è uscito anzitempo dal circuito brasiliano. In Qatar Hamilton raggiunse il punto più basso uscendo dal circuito.

L’anno prima in Brasile la Mercedes piazzò una considerevole doppietta, che non si è ripetuta quest’anno. Ma Hamilton, non si arrende: “Il circuito di Las Vegas non è per niente facile. Cercheremo di mantenere le distanze davanti alla Ferrari per conservare il secondo posto. È una pista poco tecnica e questo potrebbe essere un vantaggio. Ma bisogna soffrire”. 

Il tracciato di Las Vegas è considerato tecnicamente uno dei più difficili, infatti si snoda tra 17 curve, 11 a sinistra e 6 a destra, e offre due zone per l’utilizzo del Drag Reduction System. I tre rettilinei sono ubicati sulla Koval Lane, sulla Las Vegas Strip e sull’Harmon Avenue.

“Attenzione alla Ferrari”

Lewis Hamilton non vince una gara da più di 2 anni, quando trionfò in Arabia Saudita il 5 dicembre del 2021. Quasi due anni. In questa stagione il pilota che ha ben 7 campionati nel mondo nella sua bacheca, non è arrivato ancora primo in un gran premio, grazie al dominio di Verstappen.

Toto Wolff, team manager della Mercedes, confida nel pilota, che però ammette: “Sarà un gran premio in salita quello di Las Vegas. È un tracciato veloce, la nostra W14  è stabile ma alla lunga non riesce a mantenere la velocità sui circuiti.”

Poi sostiene che la stagione non è stata perfetta: “Non abbiamo fatto un buon lavoro quest’anno. Per vincere bisogna andare al 100% ci sono stati episodi che ci hanno limitato. Intanto abbiamo la Ferrari alle nostre spalle che punta al secondo posto. Bisogna stare attenti. Puntiamo a migliorare per il 2024”.

 

Impostazioni privacy