Roma, infortunio Chris Smalling: le novità sui tempi di recupero

Dall’infermeria della Roma non arrivano buone notizie per il tecnico Josè Mourinho che non dovrà rinunciare ancora al difensore Chris Smalling.

Chris Smalling
Chris Smalling, il difensore della Roma è alle prese con un problema al ginocchio (Sportnews.eu)

Sembrano essersi allungati i tempi di recupero del difensore della Roma, Chris Smalling. Il centrale inglese è alle prese con un problema al ginocchio ormai da diverse settimane: l’ultima apparizione in campo risale allo scorso 1 settembre contro il Milan in campionato.

Il difensore, che il prossimo 22 novembre compirà 34 anni, si sta sottoponendo ad una terapia conservativa i cui tempi si sono allungati dopo l’ultimo consulto con il professor Andy Williams. Smalling, dunque, potrebbe non essere a diposizione del tecnico Josè Mourinho neanche al termine della sosta per le nazionali.

Roma, Smalling: ancora incerti i tempi di rientro del centrale inglese

Chris Smalling
Chris Smalling, si allungano i tempi di recupero per il difensore della Roma (Sportnews.eu)

Continua l’emergenza in difesa per l’allenatore della Roma, Josè Mourinho. Al momento, il tecnico portoghese per comporre il trio arretrato ha a disposizione solo N’dicka, Llorente e Mancini, come visto anche ieri durante il derby contro la Lazio, terminato a reti inviolate.

In infermeria rimangono, difatti, Kumbulla e Smalling. Il primo dovrebbe tornare in gruppo nelle prossime settimane, mentre per il secondo i tempi di recupero sono incerti e pare possano essersi allungati nuovamente. Secondo quanto riporta la redazione de Corriere dello Sport, dopo l’ultimo consulto avvenuto a Londra, il professor Andy Williams avrebbe deciso di variare la terapia conservativa a cui si sta sottoponendo il centrale inglese per via di un problema al ginocchio.

Non è possibile, dunque, capire quando Smalling, che avrà anche la necessità di tornarsi ad allenare con regolarità, potrà tornare in campo. Quasi sicuramente, Mourinho non potrà contare su di lui al termine della sosta per le nazionali quando i giallorossi dovranno affrontare Udinese, Sassuolo e Fiorentina in campionato ed il Servette e lo Sheriff in Europa League nel giro di neanche tre settimane.

Si valuta un colpo a gennaio

Per cercare di limitare l’emergenza in difesa, la dirigenza sta valutando alcuni profili per acquistare una pedina già durante il mercato di gennaio. Diversi i nomi sul taccuino di Tiago Pinto, in cima ci sarebbero Jakub Kiwior dell’Arsenal e Eric Dier del Tottenham.

Impostazioni privacy