Napoli, Zielinski non ha ancora rinnovato: il centrocampista seguito da diversi club

Aumenta la lista delle società che stanno seguendo il centrocampista del Napoli, Piotr Zielinski, in scadenza di contratto: la situazione.

Piotr Zielinski
Piotr Zielinski, sul taccuino di diverse società (Sportnews.eu)

Dopo la vittoria nel derby contro la Salernitana, il Napoli prepara la gara di Champions League contro l’Union Berlino, in programma mercoledì sera allo stadio Diego Armando Maradona. Con un successo contro il club tedesco, la società partenopea metterebbe una serie ipoteca sul passaggio del turno.

In mezzo al campo ci sarà uno dei perni della formazione di Garcia: Piotr Zielinski, su cui circolano sempre di più voci relative ad un possibile addio già a fine stagione. Il centrocampista polacco, difatti, non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza con il club e molte società, anche italiane, stanno monitorando con attenzione la situazione.

Calciomercato, diverse società su Zielinski: il centrocampista è in scadenza

Piotr Zielinski
Piotr Zielinski, seguito da diversi club anche italiani (Sportnews.eu)

Piotr Zielinski sempre più uomo mercato. Il centrocampista classe 1994 non ha ancora trovato un’intesa con il Napoli per prolungare il proprio contratto, la cui scadenza è fissata a giugno del prossimo anno. Una situazione che ha attirato diversi club, seriamente interessati a strappare a parametro zero il giocatore polacco ai partenopei.

Il centrocampista è finito, difatti, sul taccuino di Juventus ed Inter con i bianconeri che sembrerebbero in vantaggio sugli eterni rivali nella corsa a Zielinski. Bisognerà badare, però, alla concorrenza di altre società estere che stanno seguendo gli sviluppi. Secondo quanto riportano i colleghi del Corriere dello Sport, difatti, il polacco piace a Liverpool e West Ham che potrebbero provare a convincerlo a lasciare Napoli e trasferirsi in Inghilterra. Attenzione anche ai club sauditi che già la scorsa estate avevano tentato l’assalto per il giocatore.

Possibile addio a gennaio?

Ora sarà necessario attendere gli sviluppi e la decisione del giocatore che potrebbe anche decidere di legarsi ai partenopei, squadra dove è approdato nel 2016 dopo l’addio all’Empoli. La dirigenza sicuramente vorrebbe trattenere il classe 1994, ma soprattutto non perderlo a parametro zero. Non si esclude, difatti, nel caso in cui sarà rottura, che il Napoli possa valutare una cessione già a gennaio.

Al momento, il centrocampista che ha realizzato 3 reti ed altrettanti assist in 14 gare disputate in stagione, ha una valutazione che si aggira intorno ai 30 milioni di euro.

Impostazioni privacy