Shock Napoli, Osimhen e Zielinski via: doppia maxi offerta, De Laurentiis al bivio

Shock Napoli, paura in casa azzurra per quello che sta accadendo in queste ore: Osimhen e Zielinski possono andare via, i dettagli. 

Il Napoli ora rischia grosso. Dopo i primi no di De Laurentiis, le cose potrebbero decisamente cambiare e in tempi anche abbastanza brevi: pare infatti che dall’Arabia siano ritornati alla carica con una doppia maxi offerta che sta facendo vacillare i giocatori stessi e la società, ora al bivio e alle prese con un doppio piano di emergenza che inevitabilmente deve far riflettere…

Osimhen Victor
Osimhen Victor (Instagram)

L’Al Ahli punta forte sul nigeriano e gli ha proposto 175 milioni di euro per i prossimi 5 anni (35 netti all’anno), cifre che rischiano seriamente di far naufragare la trattativa per il rinnovo (che porterebbe Osimhen a guadagnare ”solo 7 milioni”) e che spingerebbero per un addio che sarebbe clamoroso. Gli arabi dovrebbero spingersi sino a 200 milioni di euro per convincere il Napoli a lasciarlo andare, oltre a confermare la cifra proposta che appare decisamente una follia completamente fuori mercato.

Shock Napoli, Osimhen e Zielinski via: doppia maxi offerta, De Laurentiis al bivio

Sempre l’Al Ahli spingerebbe anche per avere Piotr Zielinski, in scadenza nel 2024 e nel mirino anche della Lazio sino a poco tempo fa. La volontà del polacco è sempre stata quella di rinnovare ma come riportato da Fabrizio Romano nella scorse ore, è stata presentata un’offerta ufficiale molto importante per averlo subito.

Piotr Zielinski possibile addio
Piotr Zielinski possibile addio (instagram)

Nel caso in cui l’affondo dovesse risultare decisivo, il Napoli avrebbe già trovato il perfetto sostituto per il centrocampo di Garcia: si tratta di Teun Koopmeiners dell’Atalanta, che potrebbe costare attorno ai 35-40 milioni di euro. Gli orobici non vorrebbero privarsene ma sono consapevoli che dinnanzi ad una certa cifra, potrebbe essere lo stesso Koop a chiedere di essere ceduto per giocare la Champions. Anche su questo fronte si attendono sviluppi ma tutto dipenderà da Zielinski, che almeno per il momento non sembra minimamente orientato ad accettare…

Impostazioni privacy