Calciomercato Inter, sirene inglesi per Dumfries: la dirigenza fissa il prezzo

L’esterno dell’Inter, Denzel Dumfries, è finito sul taccuino di diverse società europee, su tutti due club inglesi: intanto i dirigenti fissano il prezzo.

Denzel Dumfries
Denzel Dumfries, l’Inter fissa il prezzo (Sportnews.eu)

Nuove voci di calciomercato per l’esterno dell’Inter, Denzel Dumfries. Da settimane si parla di un possibile rinnovo del contratto per l’olandese che, però, non ha ancora prolungato e rimane nel mirino di diversi club europei.

Considerato anche l’ottimo inizio di stagione, l’interesse per Dumfries da parte di due società inglesi sarebbe cresciuto e sembra che possano bussare alla porta dell’Inter per aprire una trattativa, magari a gennaio o, più probabilmente, la prossima estate. La dirigenza nerazzurra avrebbe già fissato il prezzo del cartellino e non sarebbe intenzionata a far sconti.

Inter, Dumfries nel mirino di due club inglesi: fissato il prezzo per l’olandese

Denzel Dumfries
Denzel Dumfries, l’esterno è finito nel mirino di due club inglesi (Sportnews.eu)

Denzel Dumfries ha iniziato nel migliore dei modi la stagione: il classe 1996, nelle tredici partite disputate tra campionato e Champions League, ha messo a segno due reti e quattro assist. Un rendimento che non è passato di certo inosservato, anche se l’ultima marcatura risale al 27 settembre nel match contro il Sassuolo, perso in casa dai nerazzurri.

Da tempo, difatti, l’olandese rappresenta un obiettivo di mercato per alcuni club europei, soprattutto per Chelsea e Manchester United che già in passato avevano provato a convincerlo a trasferirsi in Premier League. Il ruolino di marcia attuale avrebbe, secondo quanto riporta la redazione de La Gazzetta dello Sport, fatto crescere questo interesse e non è escluso un nuovo assalto.

L’Inter, che valuta da settimane il rinnovo del contratto di Dumfries, in scadenza a giugno del 2025, con un ritocco dell’ingaggio, però, non sarebbe intenzionata a far sconti. Eventualmente, per trattare il cartellino del giocatore, secondo la dirigenza sarebbero necessari almeno 50 milioni di euro. L’eventuale cessione potrebbe essere utile per sistemare i conti.

Trattative rimandate in estate

Sembra molto difficile un addio a gennaio, molto più probabile che le contrattazioni possano arrivare durante la prossima estate, quando è in programma l’Europeo in Germania. In base alle sue prestazioni nella competizione, l’Inter potrebbe anche alzare le richieste per Dumfries. Inoltre, la dirigenza non è intenzionata a privarsi subito dell’esterno che sta contribuendo all’ottimo cammino della formazione di Inzaghi sia in Serie A che in Champions.

Impostazioni privacy