Fagioli, inizia la squalifica: quando potrà tornare in campo

Dopo il patteggiamento con la Procura il centrocampista ha ottenuto una riduzione: potrà continuare ad allenarsi con il gruppo

Fagioli squalifica 7 mesi tornerà Juventus-Monza ultima campionato
Juventus Stadium (Foto Instagram) – Sportnews.eu

Una settimana che ha sconvolto ancora una volta il calcio italiano. Durante quella appena trascorsa, infatti, l’attenzione sarebbe dovuta essere rivolta esclusivamente alla Nazionale di Luciano Spalletti che era impegnata in due match fondamentali per la qualificazione ad Euro 2024. E invece le partite degli azzurri sono state ridotte in secondo piano a causa dello scandalo calcioscommesse che ha coinvolto tre giocatori italiani: Nicolò Fagioli, Sandro Tonali e Nicolò Zaniolo. Il primo nome ad uscire sul registro degli indagati è stato quello del centrocampista bianconero che ha collaborato fin da subito con gli inquirenti.

Fagioli, i sette mesi di stop partono oggi: ecco quando tornerà in campo

Fagioli squalifica 7 mesi tornerà Juventus-Monza ultima campionato
Nicolò Fagioli, centrocampista della Juventus (foto da Instagram) – SportNews.eu

Il classe 2001 si è autodenunciato, ammettendo di aver scommesso su partite di calcio, cosa severamente vietata ai tesserati, su siti illegali. Ha rivelato di aver contratto debiti pesantissimi (più di tre milioni di euro) e di essere affetto da ludopatia, ma di non aver mai puntato su partite di Juventus e Cremonese, ossia i due club di appartenenza durante l’arco di tempo in cui gli sono stati contestati gli illeciti. Per questo motivo, e dopo aver collaborato fattivamente con la Procura dando dettagli importanti, a Fagioli, che inizialmente rischiava una squalifica di tre anni, è stata ridotta a sette mesi. La Federazione lo ha sospeso “per aver effettuato, dalla stagione sportiva 2021/22 e sino al maggio 2023 , scommesso eventi ad oggetto risultati relativi ad incontri ufficiali organizzati nell’ambito della FIGC, di campionati di calcio professionistici stranieri e della UEFA”. Come già emerso la sanzione per Nicolò Fagioli è di “12.500 euro di ammenda e 12 mesi di squalifica, di cui 5 mesi commutati in prescrizioni alternative“. Ovvero la sua “partecipazione a un piano terapeutico della durata minima di 6 mesi finalizzato alla cura della ludopatia”.

Fagioli potrà tornare in campo già in questo campionato: ecco quando

La squalifica inizia da oggi, venerdì 20 ottobre, e si esaurirà il prossimo 20 maggio, a campionato non ancora terminato. Il centrocampista non sarà convocabile per la penultima giornata di campionato (Bologna-Juventus), ma potrà essere a disposizione per l’ultimo match della stagione all’Allianz Stadium contro il Monza.

Impostazioni privacy