Ea Sports FC 24, arriva il Title Update 3: le novità introdotte

Ea Sports FC 24, novità assoluta che infiamma i fans: cosa sta succedendo in queste ore. Arriva il Title Update 3, cosa cambia. 

EA Sport FC 24 aggiornamento novità
EA Sport FC 24 partita gameplay (sportnews)

EA Sports FC 24 è ormai definitivamente in commercio da due settimane, strabiliando i fans che attendevano con ansia l’evoluzione dell’ex FIFA. Se graficamente continua ad essere una spanna sopra tutti gli altri giochi, sul piano del gameplay continua a fornire un’esperienza di gioco davvero molto interessante.

Come vi avevamo anticipato in un precedente articolo, le telecronache sono affidate a Pierluigi Pardo e Daniele Adani, quest’ultimo commentatore tecnico. A bordocampo, invece, il giornalista di Sky Sport Matteo Barzaghi presterà la voce che interverrà in alcune situazioni di gioco.

Ea Sports FC 24, cosa succede con l’aggiornamento Title Update 3

EA Sport FC 24 aggiornamento novità
EA Sport FC 24 partita gameplay (sportnews)

Oggi, come riporta anche ‘La Gazzetta dello Sport’, è avvenuto il rilascio dell’aggiornamento Title Update 3, utile per risolvere due grossi problemi – tra i tanti – che si sono palesati nel corso di questi ultimi giorni: si parla dei giocatori invisibili e di Ada Hegerberg, che non permetteva un flusso lineare del gioco. Oltre a questi, esistono altri bug (ormai un difetto che compare in ogni edizione) che saranno sottoposti ad attenta valutazione e successivamente corretti con nuovi aggiornamenti.

Ea Sports FC 24, cosa cambia

Tuttavia, tra le migliorie generali degne di nota, la rosea riferisce che la velocità della palla è stata diminuita in alcune situazioni di gioco, precisamente sui passaggi rasoterra nei particolari stili definiti dagli stessi giocatori, così come sono state apportate delle modifiche per quanto concerne le rimesse lunghe.

Oltre a queste dinamiche, ecco miglioramenti utili sui tiri di precisione, che saranno più puliti e, appunto, precisi grazie anche all’impostazione del cambio di direzione prima che venga calciata la palla. Oltre a ciò, registriamo anche il miglioramento della grafica in alcuni momenti della partita, come ad esempio l’immagine del portatore di palla nel proseguo di un’azione interrotta dall’arbitro mentre scorre la schermata dedicata, dove lo stesso direttore di gara estrae un potenziale cartellino o semplicemente rimprovera il giocatore. Gli stessi protagonisti in campo potranno essere facilmente riconosciuti grazie alla nuova tecnologia sfruttata per il riconoscimento facciale, che permetterà di riprodurre fedelmente i volti.

Impostazioni privacy