Vuoi avere addominali da sogno? Fai subito questo esercizio: risultati superlativi

Cosa fare per avere un addome da sogno: devi assolutamente testare questo fantastico esercizio: i risultati ti manderanno in delirio.

Addominali mostruosi cosa fare
Addominali perfetti, che fisico – Foto Pixabay (Sportnews.eu )

Dimagrire non è sicuramente facile ma con i giusti accorgimenti e con un percorso alimentare corretto, si possono raggiungere risultati anche inaspettati. C’è poi anche chi non si limita soltanto a perdere peso, ma vuole anche trasformare il proprio corpo.

Il sogno di tantissimi italiani è sicuramente quello di sfoggiare una tartaruga da sogno. Per chi non lo sapesse, nel gergo del fitness si utilizza il nome del celebre rettile per descrivere un addome scolpito in cui è presente il famosissimo six pack. Per cambiare il proprio fisico, partiamo subito dicendo che non servono workout troppo intensi. Occorre però mantenere una buona costanza e lavorare con passione sui propri muscoli e sulle proprie abitudini di vita.

Le corrette abitudini per addominali da sogno

Addominali mostruosi cosa fare
Addominali incredibili – Foto Pixabay (Sportnews.eu)

Per prima cosa, chi desidera un addome definito e scolpito deve mangiare comunque 5 volte al giorno. Con pasti non troppo abbondanti ma ricchi di nutrienti, è possibile accelerare il proprio metabolismo. Anche piatti troppo leggeri non vanno bene: dopo poco tempo avrete sicuramente fame e sarete tentati da alimenti non presenti nelle vostre diete o dai classici ‘sgarri’.

Mangiando poco e male, inoltre, non avrete la forza per svolgere correttamente gli esercizi. Importantissima anche l’idratazione: mai dimenticare di bere. Per ripristinare le perdite e per idratare anche i tessuti interni, dovete bere almeno un litro e mezzo di acqua. Per quanto concerne gli altri liquidi, evitate succhi di frutta troppo calorici, bibite gassate, caffè con troppo zucchero. Vediamo adesso qual è il miglior esercizio per gli addominali.

Vuoi addominali da sogno? Prova questo esercizio: risultati meravigliosi

Addominali mostruosi cosa fare
Esempio di plank – Foto Pexels (Sportnews.eu)

In questi giorni, abbiamo visto diverse curiosità: vi abbiamo svelato ad esempio cosa succede se fai 100 burpees al giorno. Forse in pochi lo sanno, ma in realtà non bisogna allenare l’addome tutti i giorni. Due/tre volte a settimana rappresenta la soglia ideale per non sbagliare: occorre dare un tempo di recupero al proprio corpo.

Se volete raggiungere risultati straordinari, non potete non fare il plank. Questo è infatti uno degli esercizi più completi. Come se non bastasse, con il plank riuscirete anche ad allenare altri muscoli e non soltanto gli addominali. Con questo fantastico esercizio, riuscirete a rafforzare la schiena, a migliorare la postura, a velocizzare il metabolismo e a ridurre lo stress muscolare.

Per farlo non occorre un grosso talento: sdraiatevi con l’addome rivolto a terra, piegate i gomiti a 90° e allineateli alle spalle. Con il corpo formate una linea retta e appoggiatevi sugli avambracci e sulle punte dei piedi. Contraete gli addominali e i glutei e non piegate gambe e/o ginocchia (in foto c’è un fantastico esempio). Mantenere la posizione per qualche secondo ed il gioco è fatto.

Impostazioni privacy