Udinese-Genoa 2-2 le pagelle e il tabellino della partita: clamoroso autogol nel finale

Udinese-Genoa 2-2 le pagelle e il tabellino della partita. La gara delle 15 si gioca all’ex ‘Dacia Arena’, ora ‘Bluenergy Stadium’; i bianconeri ospitano la banda Gilardino, ancora euforica dopo il 4-1 inflitto alla Roma. 

Udinese-Genoa voti tabellino
Genoa gol esultanza gruppo (instagram) (sportnews.eu)

Un’Udinese affamata di punti cerca gloria e riscatto in casa contro il Genoa, reduce dall’ottimo 4-1 inflitto alla Roma nell’ultimo turno casalingo. I rossoblu di Gilardino vogliono dare continuità all’ottimo momento, ecco perché il tecnico conferma gran parte della formazione che ha battuto i giallorossi.

Mister Sottil opta un cambio in attacco, dove Success prende inizialmente il posto di Thauvin al fianco di Lucca. Ancora Ebosele e Kamara ai lati, c’è Kristensen sul centro sinistra di difesa. Prima per Pereya dal 1′, parte inizialmente dalla panchina Samardzic.
Gilardino rilancia e getta nella mischia Malinovskyi a centrocampo, mentre Gudmundsson forma la coppia di attaccanti insieme a Retegui. In considerazione delle indisponibilità di Badelj e Strootman, la mediana ritrova dal 1′ Thorsby con le fasce rinnovate: De Winter e Haps sostituiscono Sabelli e Matturro.

Udinese-Genoa 2-2 le pagelle e il tabellino

Udinese-Genoa voti tabellino
Udinese-Genoa azione di gioco finisce in parità (instagram) (sportnews.eu)

Nel primo tempo arrivata subito la fiammata del Genoa con Gudmundsson, che al 14′ sfrutta un errore di Silvestri e lo fulmina con un destro fortissimo sotto la traversa. Poco dopo arriva il pari di Lucca, bravissimo a disimpegnarsi in area e sfruttare un rimpallo: il destro al volo è imprendibile per Martinez. Al 27′ gol annullato a Gudmundsson per fuorigioco di Haps ma si rifà al 41′ siglando finalmente la propria doppietta personale: stavolta è tutto regolare, il suo tiro deviato da Bijol beffa Silvestri e si insacca in rete.

Nella ripresa l’Udinese prova a spingere per ricercare il pari: ancora Lucca va vicino alla doppietta ma il suo colpo di testa risulta maldestro, poi Sottil prova a cambiare inserendo Samardzic e Thauvin. Al 75′ Gudmundsson flirta col tris, Silvestri respinge e De Winter non ne approfitta mandando fuori. Poco dopo ci riprova Messias, subentrato da poco, ma il suo sinistro è ancora ben respinto da Silvestri. Al 91′ accade l’impensabile: l’Udinese pareggia con un’incredibile autogol di Matturro sull’angolo di Samardzic. Genoa assolutamente impietrito che vede la vittoria sfumare all’ultimo secondo! Questi i voti e il tabellino:

Udinese-Genoa, i voti

UDINESE-GENOA 2-2
14′, 41′ Gudmundsson (G), 23′ Lucca (U), 91′ autogol Matturro (U)

UDINESE (3-5-2): Silvestri 5; Perez 5,5, Bijol 5,5, Kristensen 5,5 (81′ Ferreira sv); Ebosele 5,5, Pereyra 6 (58′ Samardzic 6), Walace 5,5 (64′ Pajero 6), Lovric 4, Kamara 5,5 (46′ Zemura 6); Success 5 (58′ Thauvin 6), Lucca 6,5.
GENOA (3-5-2): Martinez 6; Bani 6, Dragusin 6, Vasquez 6; De Winter 5,5, Thorsby 6, Frendrup 6,5, Malinovskyi 6,5 (68′ Kutlu 6), Haps 6 (78′ Messias 6); Retegui 6 (78′ Puskas 6), Gudmundsson 8 (87′ Matturro 3). All. Gilardino
94′ espulsione diretta per Lovric per fallo su Messias.

Impostazioni privacy