“Aspettiamo la sua decisione” Marc Marquez verso l’addio: ultim’ora da brividi, fans senza fiato

Buone nuove sul fronte ducati, a quanto pare c’è una Desmosedici nel destino dell’8 volte campione del mondo

Marc Marquez verso l'addio
Marc Marquez(foto instagram)

Per gli appassionati della motoGP a tenere banco in questa seconda metà di stagione è più che altro la telenovela legata a Marc Marquez. Lo spagnolo fin ora ha tenuto tutti con il fiato sul collo dichiarando, tuttavia, che una decisione è nell’aria e verrà comunicata a stretto giro, le voci quindi impazzano sul web ma se a confermarne una è proprio il Ds della Ducati, Paolo Ciabatti, allora qualcosa di vero certamente bolle in pentola, ecco le parole del manager.

Marquez in Ducati non è più una suggestione, sarebbe il team Gresini a offrire un pass al campione

Marquez verso l'addio
Marquez(Foto Instagram)

A Marc Marquez non sembra essere piaciuto il prototipo Honda messo su per il 2024, dopo i primi test è trapelata l’insoddisfazione e, proprio per questo, tra le tre ipotesi possibili dichiarate dal campione, quella di rimanere in Honda si fa sempre più improbabile. Delle altre due sappiamo poco, anche se una parte essere stata svelata proprio da Paolo Ciabatti ai microfoni di MotoGP.com durante l’ultima tappa indiana.

Senza sbilanciarsi troppo, ovviamente, il manager ha acceso la scintilla facendo capire che una trattativa per portare Marquez in Ducati effettivamente è già in piedi. “Sembra che ci sia la possibilità di vederlo in Gresini e che la decisione spetti a lui, in Giappone parlerà con la dirigenza della Honda e prenderà una decisione, questo è quello che sappiamo, del resto quella di Gresini è l’unica moto senza pilota“.

Queste le dichiarazione che hanno svegliato la piazza, a quanto pare un posto in Ducati per Marc Marquez esiste davvero e l’opinione generale è che difficilmente lo spagnolo se lo lascerà scappare, visto che anche una moto non ufficiale potrebbe garantire al campione qualcosa di più della sua Honda attuale, favorendo la volata disperata verso la conquista del tanto ambito nono mondiale in carriera.