Colazione perfetta, i suggerimenti per iniziare al meglio la giornata: favoloso

La colazione è, a mani basse, il pasto principale della giornata, ma la domanda che si fanno in molti è: esiste quella perfetta? Noi pensiamo di si

Oggi si parla di colazioni, tallone d’Achille di migliaia di persone in tutto il mondo. Tanto buona, tanto desiderata, decisiva in ogni dieta che si rispetti ma anche, incredibilmente, tanto odiata. Come può un pasto con tanto potenziale venire così tanto denigrato. Il problema principale probabilmente versa direttamente nelle vite caotiche che viviamo di giorno in giorno in questa rigida realtà contemporanea. Orari stretti e poco pratici, poco assecondati dai nostri stili di vita. soprattutto dagli stili di vita dei più giovani.

Colazione perfetta (Foto Canva) - sportnews.eu
Colazione perfetta (Foto Canva) – sportnews.eu

La mattina in moltissimi dichiarano di non avere tempo per fare colazione e di scegliere quindi, di saltare, a piè pari, questo pasto fondamentale. Ma per avere lo stile di vita giusto, infatti, una dieta equilibrata è fondamentale. Lo schema del cono è l’esempio perfetto. Fare un bel pasto abbondante a colazione, prendendo ad esempio la base del cono, e assumere quantità più esigue per cena scalando le quantità negli altri pasti della giornata. Per godere di un buon ritmo del sonno è in fatti fondamentale mantenendosi leggeri durante l’ultimo pasto della giornata.

Colazione perfetta, consigli pratici

Colazione perfetta, ingredienti (Foto Canva) - sportnews.ue
Colazione perfetta, ingredienti (Foto Canva) – sportnews.ue

Andiamo a vedere qualche consiglio per facilitare la colazione. Quando se ne ha il tempo gli esperti, ad esempio, consigliano di lasciar arrivare la fame e di non imporsi nessun tipo di pasto. Lasciare che questo diventi un piacere e non una costrizione. Nel caso non ci fosse il tempo invece si consiglia di optare per cibi che ingolosiscono il palato, così da stimolarne l’assunzione. Se la fame non dovesse venire neanche così allora yogurt, pane integrale con marmellata, latte o frutta secca. Insomma, cibi leggeri, facili da preparare e soprattutto da assumere.

Nel caso di uno stile di vita sedentario si consiglia di preferire cibi ad alto contenuto proteico con il principale allontanamento dei carboidrati, il tè verde è un’ottima opzione, grande assistente nel bruciare i grassi. Per gli stili di vita più movimentati invece, chi più ne ha più ne metta. Porridge di avena, toast con formaggio spalmabile, uova sode o anche il molto instagrammabile salmone e avocado. Se si è fan della colazione dolce, consigliamo di preferire le versioni più leggere ed ipocaloriche, per il resto, “Sky’s the limit”. O almeno cosi dovrebbe essere

Impostazioni privacy