Come aumentare il ritmo della tua corsa: il workout che dovresti assolutamente provare

Come aumentare il ritmo della tua corsa: scopriamo che cosa serve per migliorare la pratica e non solo, ecco il workout da provare.

La corsa è una delle attività principali per tutti gli atleti amatoriali e non, che spesso e volentieri si cimentano in una delle pratiche più ricorrenti per dimagrire e aumentare il metabolismo. Soprattutto tutti coloro che sfruttano la primavera e le prime giornate lunghe, con il clima adatto per correre all’aperto, si servono di questa pratica per ritornare in forma dopo un periodo di inattività o di allenamenti in palestra; dunque, che sia all’aperto nella bella stagione o in palestra durante l’inverno, esiste un modo per migliorarla ed esaltarla, ottenendo dunque migliori risultati.

Corsa allenamento come migliorarla
Corsa allenamento come migliorarla (Pixabay)

Come riporta ‘runnersworld.com’, le condizioni principali e prioritarie sono motivazione, continuità e alimentazione: si inizia lentamente finché non si prende il ritmo, successivamente si dà continuità ma di pari passo con l’alimentazione, utile per smaltire il grasso in eccesso.

Si deve cercare di correre almeno tre volte a settimana, cercando di raggiungere l’obiettivo di percorrere ogni km in 6′, un tempo perfetto che indica una velocità media di circa 10 km orari. Allenandosi almeno 3 volte la settimana si riesce a dare continuità, permettendo al corpo di allenarsi al meglio e di prendere il ritmo, che nel giro di poche settimane permetterà alle gambe e al corpo di migliorare la velocità e la resistenza.

Come aumentare il ritmo della tua corsa: cosa fare

Da non sottovalutare il riscaldamento e qualche pratica extra per migliorare ulteriormente le performance: sul riscaldamento è utile optare per un po’ di stretching prima e dopo la sessione, passo lento e costante per i primi 5-10′ e proseguire aumentando l’andatura, così da non rischiare nessun infortunio.

Per migliorare progressivamente le performance, oltre al passo continuo durante la corsa – intervallata da qualche pausa di qualche secondo, sempre utile per non portare il corpo allo stremo – possiamo cercare di dedicarci a sessioni di allunghi e di scatti, molto importanti per la resistenza e per permettere al corpo di aumentare la velocità stessa.

Corsa allenamento come migliorarla
Corsa allenamento come migliorarla (Pixabay)

In questo modo, ritmo, intensità e velocità miglioreranno, permettendoti di abbassare la soglia dei 6′ a km, portandoti anche a 5′ o 4′ a seconda del grado di allenamento e del fisico a disposizione. Inoltre, se vogliamo diventare degli atleti di prim’ordine, è senz’altro indicato migliorare la forza, magari con sedute in salita o in palestra con esercizi specifici.

Con questi miglioramenti, non solo saremo più veloci ma riusciremo a coprire maggiori distanze, che ci permetteranno dunque di compiere degli allenamenti più lunghi e completi, permettendoci di bruciare di più e provare a ritornare magri come un tempo.

Impostazioni privacy