Serie A, esonero ad un passo: possibile un grande ritorno in panchina

Sono appena trascorse quattro giornate di campionato ma alcune società stanno già facendo i primi bilanci visto l’inizio negativo dei propri club

Empoli esonero Zanetti ritorno Andreazzoli?
Panchina Serie A (Foto Ansa)

Sono appena trascorse quattro giornate di campionato ma è già tempo di bilanci. Ci sono infatti piacevoli sorprese come il Lecce che al momento orbita in zona Champions ed è ancora imbattuto, oppure il Frosinone, al miglior inizio della propria storia in Serie A. E ci sono invece club che hanno iniziato con grande fatica questa stagione, tanto che le società stanno valutando un immediato cambio in panchina per dare una sterzata.

Empoli, esonero di Zanetti vicinissimo: un grande ex in pole per sostituirlo

Empoli Zanetti esonero
Paolo Zanetti (Alessandro Di Marco – Ansa)

Una di queste è sicuramente l’Empoli. La squadra toscana è quella che aveva dimostrato di avere più difficoltà nelle prime tre partite e la sensazione è stata ampiamente confermata nella debacle di ieri sera all’Olimpico dove gli uomini di Zanetti sono stati surclassati da quelli di José Mourinho perdendo addirittura 7-0. Per questo il presidente Corsi sta valutando l’esonero dell’ex tecnico del Venezia che la passata stagione aveva raggiunto una salvezza tranquilla. La decisione definitiva è attesa nelle prossime ore, ma l’allenatore sembra giunto al capolinea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bayern, De Ligt disperato: “Perché non gioco?”, risposta spiazzante

In pole per sostituirlo c’è un nome che a Empoli conoscono bene: Aurelio Andreazzoli. Apprezzato da società e tifosi, il tecnico arriva da una seconda parte di stagione, quella scorsa, alla guida della Ternana dove non ha ottenuto i frutti sperati, ma ad Empoli ha sempre fatto bene e potrebbe essere l’uomo giusto per risollevare la situazione.