Il silenzio ha effetti notevoli sulla nostra salute: cosa dice la scienza, benefici straordinari

Un primo ingrediente per la felicità, sfruttare il silenzio può essere incredibilmente salutare

Il silenzio ha effetti notevoli sulla nostra salute
godersi il silenzio del mare (Foto pixabay)

La società moderna si fa sempre più prova di questo elemento fondamentale chiamato silenzio, eppure, dentro ognuno di noi, possiamo immaginare sicuramente i suoi benefici. Basta un raro momento di solitudine o di una passeggiata in un bosco silenzioso per cogliere i benefici sul nostro animo, tormentato dai rumori della vita moderna. Questo aspetto, tuttavia, continua ad essere sottovalutato ma attenzione perché non dovreste farlo più per la vostra salute psicofisica.

La cura del silenzio, un mantra importante per corpo e mente

Il silenzio ha effetti notevoli sulla nostra salute
Il silenzio della natura Foto pixabay)

Fin dall’antica Grecia l’associazione tra silenzio e serenità è stata studiata a fondo, ma quel periodo di fervore generale resta comunque un niente rispetto alla caoticità di qualsiasi città moderna. Nella società odierna il silenzio è quindi diventato un bene sempre più raro e ricercato da tantissime persone.

Spesso nemmeno in vacanza si riesce davvero a staccare la spina e, proprio per questo, sono nate sempre più strutture che pubblicizzano il silenzio come loro caratteristica più importante. Solo in Italia esistono oltre 230 strutture dedicate al silenzio, molte dei quali gestite da frati francescani, strutture che potrebbero curare la nostra anima così come si apprende da uno studio portato avanti dall‘Harvard Medicine Magazine.

Secondo quanto emerso dallo studio l’esposizione cronica al rumore contribuisce a disturbare il sonno di oltre 6 milioni e mezzo di persone, ma non solo. Circa 48 mila casi di malattia cardiaca ogni anno sembrano da attribuire proprio al rumore, questo perché il rumore aumenta ipertensione e pressione arteriosa, quindi in effetti può davvero uccidere e lo fa ogni anno.

Cercare il silenzio, quindi, non è solo un piacere ma anche un dovere per salvaguardare la propria salute, soprattutto nei soggetti più sensibili. Per curare la nostra mente, tuttavia, non dovremmo rinchiuderci in una stanza insonorizzata, bensì sfruttare la natura, vivere luoghi incontaminati, il mare o il bosco, ad esempio, possono regalare attimi di stacco, soprattutto nei periodi in cui questi ambienti sono meno vissuti. Regalarci una buona dose di silenzio può fare la differenza e migliorare la nostra vita, non resta che provare per credere.