Ritenzione idrica, l’allenamento per contrastarla: risultati garantiti

Uno dei problemi più comuni al mondo, la cura sta tutta nel piano PHA

ritenzione idrica dieta cosa mangiare evitare
Ritenzione idrica (Foto pixabay)

La ritenzione idrica e uno dei problemi più comuni soprattutto nell’universo femminile, indipendentemente dal peso o dalla forma fisica, infatti, tantissime donne mostrano chiari segni di questa problematica che, pur non essendo facile da contrastare, spesso viene combattuta con qualsiasi arma a disposizione, generalmente con creme che possono aiutare ma difficilmente portano i risultati pubblicizzati. Chiunque sia affetta da ritenzione idrica tende spesso a sentirsi gonfia, pesante e soprattutto a disagio con il proprio corpo, ma la buona notizia è che esiste un nuovo tipo di allenamento che sembra garantire risultati incredibili.

Allenamento PHA, la soluzione a tutti i problemi di ritenzione idrica

Ritenzione idrica, l'allenamento per contrastarla
Allenamento PHA (Screen video instagram)

Per combattere la ritenzione idrica il consiglio non è quello di affidarsi ad unguenti miracolosi ma quello di svolgere un’attività fisica. Ancor meglio se ci si affida ad una particolare attività chiamata PHA che promette risultati davvero unici nel combattere la cellulite. Con questo allenamento si favorirà anche la perdita di peso e la bella notizia è che gli esercizi proposti non sono estenuanti e difficili da fare.

Il nome PHA è l’acronimo di Peripheral Heart Action, ovvero azione periferica del cuore, ed è stato ideato soprattutto per le donne. Questo tipo di allenamento è particolarmente scelto in estate per via dei risultati incredibili e veloci che riesce a garantire, ma sarebbe l’ideale se portato avanti per tutto l’anno.

Questo tipo di allenamento è costituito da circuiti appositamente studiati per favorire la circolazione sanguigna in tutto il corpo, si eseguono movimenti a dirlo libero o con piccoli pesi a seconda delle capacità del soggetto. Una costante è l’allenamento tra parte alta e bassa del corpo e vengono stimolate tutte le fasce senza pause tra un circuito e l’altro.

In linea generale un circuito PHA è fatto di 6 esercizi ripetuti in modo vario e della durata totale di circa 45 minuti sessioni brevi ed adatte a tutte le categorie che possono generare risultati davvero sorprendenti. Negli ultimi anni sono nate anche molte varianti ancor più stimolanti e, senza dubbio, potrete trovare quella che più soddisfa le vostre esigenze per farvi godere dei risultati che nessuna crema al mondo sarebbe in grado di garantirvi.

Pubblicista da sempre amante dello sport, soprattutto delle sfaccettature meno evidenti che spesso vengono difficilmente trasmesse al grande pubblico. Il mio obiettivo è quello di trasferire la mia passione per lo sport agli altri, soprattutto accendendo un faro sui retroscena apparentemente insignificanti ma che, come spesso accade, regolano questo mondo particolare.