Handanovic firma di nuovo con l’Inter: decisione sorprendente

Il calciomercato è finito da quasi due settimane ma continuano a rimbalzare notizie riguardanti gli svincolati: l’ultima riguarda il portiere sloveno

Samir Handanovic addio calcio ritorno Inter dirigenza
Samir Handanovic (instagram)

Il calciomercato è ufficialmente finito lo scorso 1° settembre con le ultime trattative last minute. Il più grande colpo degli ultimi giorni è stato sicuramente quello di Romelu Lukaku alla Roma, conclusosi proprio a pochi giorni dal gong. Quella terminata è stata una sessione che ha visto l’irruzione nel calcio mondiale dei club arabi che hanno convinto numerosi top player ad accettare le proprie proposte a suon di vagonate di milioni di ingaggio.

Handanovic, scelta sorprendente sul suo futuro: vicinissimo il ritorno all’Inter!

Samir Handanovic addio calcio ritorno Inter
Samir Handanovic (Fabio Fagiolini – Ansa)

Se però è giunto il termine per le trattative tra le squadre, è ancora aperto il mercato degli svincolati. Molti giocatori ancora senza squadra stanno valutando le opportunità per il proprio futuro. Tra questi c’è anche Samir Handanovic: il portiere sloveno ha terminato il suo contratto lo scorso giugno con l’Inter ma non ha trovato una sistemazione adatta in questi mesi, non avendo ricevuto offerte ritenute all’altezza. Il lungo periodo di pausa per un giocatore che è sempre stato un punto di riferimento per il club nerazzurro ha fatto rimuginare Samir che è arrivato ad una decisione sorprendente: dare l’addio al calcio. A 39 anni e dopo 566 presenze in Serie A, quindi, lo sloveno appenderà i guanti al chiodo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cresce la Frattesi-mania: titolare già nel derby? La decisione di Inzaghi

Il suo futuro, però, dovrebbe essere nuovamente in nerazzurro. L’Inter ha cambiato entrambi i portieri quest’estate sostituendo lo sloveno e Onana con Sommer e Audero. Per lui non ci sarà quindi un posto in rosa, ma si profila invece una carriera da dirigente. Il ruolo è ancora da definire, ma la stima della società nerazzurra nei suoi confronti è tale che l‘accordo verrà raggiunto a breve.