Inter-Monza 2-0 le pagelle e il tabellino della partita: Lautaro risponde ad Osimhen

Inter-Monza 2-0 le pagelle e il tabellino della partita. Esordio in campionato per i nerazzurri di Simone Inzaghi. 

Dopo la vittoria del Napoli, nel turno serale degli anticipi di questa sera spicca Inter-Monza, una gara che rappresenta un crocevia importante per Inzaghi che deve subito partire col piede giusto.

Lautaro Martinez gol
Lautaro Martinez (Instagram)

Dopo una stagione da alti e bassi con un finale esaltante culminato con la finale di Champions persa contro il City, i nerazzurri si presentano a questo campionato con alcune novità importanti ma anche con sentimenti contrastanti, visto che la tifoseria non sembra particolarmente convinta di alcuni elementi presi per rinforzare la rosa.

Inter-Monza 2-0 le pagelle e il tabellino

Inzaghi sceglie la miglior formazione del momento: fuori Acerbi, dentro De Vrij, in attacco Thuram con Lautaro. Confermato anche Dumfries a destra, a sinistra Dimarco con Carlos Augusto inizialmente in panca.

Palladino sceglie il 3-4-1-2 con Colpani dietro Caprari e Maric, a destra Ciurria e a sinistra Kyriakopoulos. Presente anche l’ex Gagliardini con Pessina.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inter (@inter)

Nel primo tempo l’Inter la sblocca subito con Lautaro: magia di Barella che fa viaggiare Dumfries nello spazio, cross basso per l’argentino che con un facile tap-in la mette dentro. Da li in poi i nerazzurri amministrano senza subire mai veri pericoli, tant’è che Sommer compie una sola parata a terra sul tentativo velleitario di Gagliardini. Gara dai ritmi bassi e non dalle tante occasioni, l’Inter domina campo e gioco senza affanni.

Nella ripresa il Monza prova a rientrare in partita mostrandosi più vivo e aggressivo, con l’Inter che sembra un po’ subire questa veemenza nei primi 10′. Cambia poco per quanto riguarda l’inerzia della gara, visto che la squadra di Inzaghi riprende subito in mano la situazione e ricomincia a ricercare il gol che chiuderebbe la gara: per questo bisogna aspettare il 76′, quando il nuovo entrato Arnautovic salta l’uomo e mette Lautaro nelle condizioni di siglare la propria doppietta. I cambi portano bene all’Inter, visto che anche Cuadrado e Carlos Augusto rianimano le fasce con cross e giocate, creando diverse situazioni interessanti. Buona la prima per l’Inter e per Inzaghi, che può sorridere dinnanzi all’ottima risposta della squadra e dei nuovi. Questi i voti e il tabellino:

INTER-MONZA 2-0
3′, 76′ Lautaro

INTER (3-5-2): Sommer 6; Darmian 6 (83′ Bisseck sv), De Vrij 6, Bastoni 6,5; Dumfries 6,5 (66′ Cuadrado 6), Barella 6,5, Calhanoglu 6,5, Mkhitaryan 6, Dimarco 6,5 (66′ Carlos Augusto 6); Thuram 6,5 (66′ Arnautovic 7), Lautaro Martinez 8 (79′ Frattesi sv). All. Inzaghi 7.
MONZA (3-5-2): Di Gregorio 6; D’Ambrosio 6 (69′ Pedro Pereira 6), Marì 6, Caldirola 5,5; Ciurria 5,5, Colpani 6 (61′ Birindelli 6), Gagliardini 5,5 (69′ Machin 5,5), Pessina 5,5, Kyriakopoulos 5,5 (86′ V. Carboni sv); Maric 6 (60′ Dany Mota 6), Caprari 6. All. Palladino 6.

Impostazioni privacy