Finale di Coppa Italia: le probabili formazioni di Fiorentina-Inter

Nella splendida cornice di un Olimpico tutto esaurito, questa sera viola e nerazzurri si giocheranno il trofeo: le scelte di Italiano e Inzaghi

Fiorentina-Inter probabili formazioni
(Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Una partita che vale un trofeo. Questa sera, ore 21 allo stadio Olimpico di Roma, andrà in scena la finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Inter. Entrambe le squadre stanno attraversando un grande periodo di forma, con le finali europee di Conference League e Champions League raggiunte la scorsa settimana. Si preannuncia grande spettacolo con due formazioni abituate a imporre il proprio gioco in campo e uno stadio ovviamente tutto esaurito.

Fiorentina-Inter, le probabili formazioni: le scelte di Italiano e Inzaghi

FIorentina-Inter probabili formazioni
 (Instagram)

Se per l’Inter la partita di questa sera ha solo valore per arricchire la propria bacheca dopo la vittoria della Supercoppa Italiana a gennaio, in attesa del sogno legato alla finale di Istanbul con il Manchester City, per i viola questa finale vale doppio: con una vittoria, infatti, la squadra di Italiano otterrebbe automaticamente il pass per la prossima Europa League, un vero e proprio traguardo storico per la società che manca da anni nella seconda competizione europea più importante. Per questo entrambi gli allenatori sceglieranno la miglior formazione possibile senza fare calcoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lele Adani ancora contro Allegri: parole pesantissime

Italiano proseguirà con il consueto 4-2-3-1: Terracciano in porta, in difesa Dodò a destra e Biraghi a sinistra con Milenkovic e uno tra Ranieri e Martinez Quarta centrali (con quest’ultimo favorito). I due mediani saranno Amrabat e Castrovilli, mentre i tre trequartisti dietro Cabral saranno Ikone, Bonaventura e Nico Gonzalez.

Anche nell’Inter ci sono pochi dubbi sul modulo (ovviamente il 3-5-2) e sugli interpreti: Handanovic è il portiere di coppa e quindi ci sarà lui tra i pali. Davanti a lui il solito trio formato da Darmian, Acerbi e Bastoni. Sugli esterni Dimarco a sinistra e Dumfries a destra, mentre in mezzo scelte obbligate visto l’infortunio di Mkhitaryan con Brozovic in regia e Barella e Calhanoglu mezzali. Davanti il partner di Lautaro sarà ancora una volta Edin Dzeko con Lukaku pronto ad entrare a partita in corso.

Impostazioni privacy