Mandorle, perché sono importanti per i muscoli: i benefici

Mandorle, scopriamo insieme alcuni dei segreti di questo alimento, particolarmente importante e consigliati in molte diete.

Il cibo è sempre un fattore importante nella vita di tutti noi. Come ben sappiamo, mangiare bene significa anche e soprattutto stare bene, così come ritornare in forma è una condizione principale per stare bene. Per farlo, occorrono tanta pazienza e tanti sacrifici a tavola e non solo: svolgere attività sportive è assolutamente consigliato e cominciare ad ottenere una forma fisica importante aiuta l’individuo a svolgere meglio le proprie abitudini giornaliere, condizione principale ed essenziale per gioire di tutti i benefici del corpo. A tal proposito, avere delle regole che ci aiutino a rimetterci in sesto è fondamentale per ritrovare la giusta via verso il benessere fisico e psichico.

Mandorle muscoli
Mandorle muscoli (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Le mandorle nascondono delle proprietà benefiche davvero importanti per il nostro organismo. Si tratta di uno degli alimenti più importanti e consigliati nelle diete, forse anche tra i più sottovalutati ma tra i più buoni riguardanti la frutta secca. Contengono trigliceridi, acidi grassi insaturi e omega 6; al tempo stesso, come rivela ‘Gazzetta.it’, sono prive di colesterolo, lattosio e glutine.

Inoltre, la presenza di vitamina B2 e fibre le rendono un alimento consigliato ed importante nelle varie diete, soprattutto se ad usufruirne è lo sportivo. Tuttavia, non bisogna esagerare con l’assunzione, visto che stiamo parlando di circa 600 kcal per 100 grammi, una dose massiccia che andrebbe proporzionata con la giusta attività fisica.

Mandorle, i benefici per i muscoli

Mandorle muscoli
Mandorle muscoli (Pixabay)

Con tutte queste proprietà, secondo alcuni recenti studi, le mandorle sembrano avere un impatto positivo sul metabolismo e sui muscoli: è stato condotto un esperimento in cui ad un gruppo è stato chiesto di ingerire per un mese 57 grammi di mandorle al giorno, mentre all’altro è stato chiesto di proseguire con una dieta normale.

Il risultato ha portato alla luce un maggior numero di grassi buoni nel sangue e una sensazione di fatica inferiore rispetto al solito, associata anche ad una maggior forza nei muscoli delle gambe e meno dolori muscolari. Questo ha portato alla luce delle proprietà importanti e forse inaspettate per quanto riguarda il recupero, una buona notizia che sicuramente aiuterà tutti gli atleti e darà ancora più attenzione a questo alimento.

Se prima le mangiavamo perché gustose e ricche di proprietà naturali tra cui minerali e proteine, ora possiamo dire con certezza che sono funzionali all’attività sportiva, soprattutto nell’importante fase del recupero; in questo senso, una piccola scorta di mandorle non può che aiutarci in questo e a donarci nuovamente energia per recuperare dalla fatica.

Impostazioni privacy