Clamoroso a Roma! Eliminato uno dei favoriti

In corso le partite del terzo turno degli Internazionali d’Italia: in gioco l’accesso agli ottavi di finale del terzo Master 1000 della stagione

Tennis Internazionali Roma Alcaraz eliminato
(Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dopo una domenica intensa a causa del programma stravolto per le abbondanti piogge nella giornata di sabato che hanno interrotto e rinviato diversi incontri, oggi, lunedì 15 maggio, è giorno di terzo turno per la parte bassa del tabellone: ci si gioca l’accesso agli ottavi di finale agli Internazionali d’Italia. Il terzo Master 1000 su terra della stagione ha rivisto in campo Jannik Sinner e Novak Djokovic che hanno già strappato il pass per entrare nei top 16.

Incredibile a Roma: Alcaraz eliminato dal numero 135 al mondo!

Alcaraz Roma eliminato
Carlos Alcaraz (Facebook)

Se in campo femminile si sono già riscontrate le prime sorprese con l’eliminazione della numero 2 del mondo Aryna Sabalenka, nel maschile tutto è andato più o meno come pronostico, specialmente per quanto riguarda i big. Almeno fino ad oggi. Perché dal Campo Centrale del Foro Italico arriva la “bomba” di giornata: Carlos Alcaraz, diventato proprio dopo il primo match contro Ramos numero 1 del mondo scavalcando nel ranking Novak Djokovic, viene eliminato dall’ungherese Fabian Marozsan, numero 135 della classifica Atp. Un qualcosa di inspiegabile se si pensa che il classe 1999 due settimane fa aveva perso al primo turno contro l’altoatesino Weis, numero 338 del ranking Atp. Ma il tennis è uno sport inspiegabile e il magiaro si è trovato in uno stato di grazia e ha offerto una prestazione spaziale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Djokovic a fatica, bene Medvedev e Tsitsipas: i risultati della domenica

Vittoria meritatissima per il semisconosciuto ungherese che ha tenuto tutti i turni di battuta nel primo set a suon di vincenti e ha breakkato lo spagnolo al quarto game, mantenendo il vantaggio fino alla fine del parziale. Chi si aspetta un Alcaraz capace di tritare l’avversario nel secondo set si sbaglia di grosso: il vincitore di Barcellona e Madrid si fa breakkare sul 3-3 ma strappa il servizio per la prima e unica volta all’avversario nel gioco successivo. Si va quindi al tiebreak con il giocatore di Murcia avanti 4-1, ma da lì in poi è un monologo di Marozsan che fa sei punti consecutivi e chiude in 7-4. Agli ottavi affronterà il croato Borna Coric.

Impostazioni privacy