Arriva la dura critica del tennista agli Internazionali: cosa è successo

Primo giorno del Master 1000 italiano su terra rossa e grandi colpi di scena, da domani entrano in campo anche i big

Wawrinka polemica Internazionali
Tennisti Australian Open (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ufficialmente iniziati gli Internazionali d’Italia. Il Master 1000 di Roma, il terzo della stagione sulla terra battuta dopo Montecarlo e Madrid, ha preso il via ieri, mercoledì 10 maggio con gli incontri del primo turno. I big, con il nuovo formato che prevede l’allungamento del torneo da 7 a 12 giorni, entreranno in gioco domani: grande attesa per Novak Djokovic e Jannik Sinner, entrambi dallo stesso lato del tabellone e che potrebbero trovarsi di fronte in semifinale.

Wawrinka, dura critica agli Internazionali d’Italia: cosa è successo

Chi invece è già sceso in campo vista una posizione di classifica non da top player è Stanislas Wawrinka. Il tre volte campione slam ha esordito ieri contro il bielorusso Ivashka, archiviando la pratica con un secco 2-0 (6-2 6-4), dimostrando di essere in un buon periodo di forma dopo tanti mesi problematici che lo hanno fatto scivolare in classifica oltre la centesima posizione. Il 38enne è ora tornato nella top 100 e sta cercando di scalare altre posizioni per migliorare la sua classifica in ottica del Roland Garros e poi di Wimbledon. A Madrid è uscito dopo con il russo Rublev: a Roma al secondo turno si troverà il bulgaro Dimitrov.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Medvedev e la strana richiesta all’Atp: “Vorrei che…”

Lo svizzero ha però avanzato una polemica relativa ai trasporti della Capitale, a suo dire particolarmente problematici. Il tennista ha mostrato il suo disappunto su Twitter, dove ha scritto: “Gli Internazionali BNL d’Italia hanno il peggior servizio di trasporto dell’ATP Tour?

C’è chi si è schierato dalla parte di Wawrinka sottolineando che il traffico sia uno dei principali problemi della città più bella del mondo e altri che hanno criticato la sua lamentela.

Impostazioni privacy