Djokovic, finalmente arriva la notizia tanto attesa: fans in delirio

L’Atp di Madrid sta entrando sempre più nel vivo con la giornata dedicata agli ottavi di finale, ma il numero 1 del mondo può sorridere per altri motivi

Novak Djokovic vaccino Us Open
Novak Djokovic (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Giornata di ottavi di finale all’Atp di Madrid. Il Master 1000 spagnolo sta entrando nella sua fase più calda. Ad ora la manifestazione ha regalato diverse sorprese con tante teste di serie che sono state eliminate nei primi turni. Sicuramente il match più atteso è quello tra il padrone di casa Carlos Alcaraz e il tedesco Alexander Zverev. Nella parte bassa del tabellone, invece, Medvedev e Tsitsipas vogliono proseguire il loro cammino per incontrarsi eventualmente in semifinale.

Gli Usa rimuovono obbligo vaccinale per gli stranieri: Djokovic andrà all’Us Open

Djokovic vaccino Us Open
Novak Djokovic (Instagram)

Chi non ha partecipato al secondo Master 1000 sulla terra rossa è Novak Djokovic. Il numero 1 del mondo sta cercando di recuperare la miglior condizione fisica in vista degli Internazionali di Roma e, soprattutto, per il Roland Garros. L’ultima versione del serbo, vista a Montecarlo e a Banja Luka in Bosnia, è ben lontana dall’essere la migliore e il problema al gomito doveva essere curato al meglio. Ma pur non giocando Nole ha un motivo per sorridere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Berrettini, momento nerissimo: l’annuncio che nessuno avrebbe voluto sentire

La notizia non arriva infatti dal campo ma bensì dalla Casa Bianca. Il governo americano, infatti, ha fatto sapere che dal prossimo 12 maggio decadrà l’obbligo di vaccinazione contro il COVID-19 per tutti i visitatori stranieri che vorranno entrare negli Stati Uniti. Questo porrà la fine anche al divieto da parte di Djokovic di entrare nel Paese e quindi di poter partecipare ai tornei estivi a partire da quello di Toronto ad inizio agosto e poi, soprattutto, l’Us Open. Il sogno Grande Slam, quindi, è ancora salvo.

Impostazioni privacy