Perdere peso con la corsa, quanti km fare al giorno per dimagrire: risultati scioccanti

Perdere peso con la corsa, quanti chilometri fare al giorno per dimagrire velocemente: risultati straordinari, da provare assolutamente!

Quanti km corsa giorno
Scarpe da corsa (Foto Pexels)

L’importanza dell’attività fisica viene troppo spesso sottovalutata dalle persone. Per perdere peso, è importante abbinare ad una sana alimentazione anche l’esercizio. Tra le opzioni maggiormente scelte al mondo, è impossibile non citare la corsa. Chi vuole perdere peso, infatti, inizia a correre all’aperto o sul tapis roulant.

La corsa ha effetti benefici: migliora ad esempio il sistema immunitario e rafforza le ossa. Come se non bastasse, tonifica le gambe e i glutei, contrasta l’invecchiamento e permette il rilascio delle endorfine, rendendo così l’uomo più felice. Cerchiamo di capire però quanti km servirebbero per dimagrire velocemente.

Perdere peso con la corsa: quanti km fare al giorno per dimagrire

Corsa trucchi
Corsa trucchi (Pixabay)

Correre per perdere peso è una pratica che funziona e che dona risultati soddisfacenti. Secondo alcuni studi, per raggiungere ottimi risultati non basta fare un paio di chilometri di tanto in tanto. Occorre invece avere una programmazione e allenarsi con grande costanza, uscendo di casa per allenarsi anche a giorni alterni. Secondo alcuni studi, servirebbero una trentina di chilometri di corsa a settimana per perdere peso.

Una persona che corre a velocità normale impiega tra i 5 e i 6 minuti per ricoprire 1 km: facendo 30 km a settimana ciò si traduce in 3 ore di allenamenti (il minimo raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per stare in forma). Chi vuole dimagrire, quindi, dovrebbe correre 5 km al giorno per 6 giorni a settimana, riposando magari un giorno. Anche i trenta minuti al giorno d’allenamento sono sempre quelli raccomandati dall’Oms. In linea di massima, la cosa perfetta da fare sarebbe quella di ricoprire 10 km per tre allenamenti settimanali: anche l’importanza del riposo non andrebbe mai sottovalutata.

Impostazioni privacy