Il pilates al muro fa dimagrire? Ecco tutto quello che devi sapere

Il pilates al muro fa dimagrire? Vediamo come si può fare: tutte le informazioni e i consigli utili.

Pilates dimagrire
Pilates dimagrire (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il pilates a muro è ormai una delle mode del momento che sta spopolando sui social e non solo. Si tratta di una forma di fitness molto in voga da diversi anni, utile soprattutto per perdere peso. Questa variante ‘al muro’ è una pratica che si può svolgere facilmente a casa, dunque senza necessariamente l’ausilio di una palestra; se non abbiamo tempo per andare in una struttura ma non vogliamo rinunciare a questa attività, posiamo dunque definirla come un giusto compromesso per allenarci tra le mura domestiche.

Il pilates è un allenamento idoneo per tonificare i muscoli e per correggere la postura, dunque per attivare al meglio il metabolismo e per sentirsi bene con se stessi. E’ un allenamento che dura circa un’ora e si può effettuare con delle attrezzature o a corpo libero.

Il pilates al muro fa dimagrire? Tutte le info

Pilates dimagrire
Pilates dimagrire (Pixabay)

Il pilates al muro è particolarmente utile per ottenere una postura corretta e gli esercizi che si svolgono con questa variante sono particolarmente utili per avere una schiena dritta. I vantaggi di questo sistema sono notevoli, perché il rischio di farsi male è davvero ridotto, il sostegno del muro permette di allenarsi ovunque e si possono svolgere tanti esercizi senza necessariamente procurare degli attrezzi.

Con questa tipologia possiamo allenare le spalle, schiena e glutei: per farlo occorre fare in modo di conoscere al meglio gli esercizi da svolgere. Tuttavia, se questa pratica vi ricorda vagamente lo yoga, spieghiamo subito che il pilates tende ad essere un’attività incentrata sul corpo come una sorta di pratica di riabilitazione; si basa su alcune dinamiche e conoscenze dello yoga ma si concentra maggiormente sul movimento del corpo senza necessariamente l’ausilio della meditazione, prerogativa principale dello yoga. I punti di forza di questa pratica, come già scritto sopra, sono la flessibilità e l’estensione del movimento, oltre alla coordinazione e alla forza.

Impostazioni privacy