Pioli pensa al megaturnover con il Bologna: quanti cambi!

Archiviato il match d’andata di Champions con il Napoli, il Milan sarà di scena al Dall’Ara in campionato, ma non può non pensare al ritorno al Maradona

Stefano Pioli turnover Bologna
Stefano Pioli (screen instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il Milan va a Bologna, ma con la testa rischia di essere già a Napoli. Comprensibile che le maggiori attenzioni siano rivolte al ritorno di Champions League di martedì sera al Maradona dove i rossoneri dovranno difendere il gol di vantaggio segnato da Bennacer a San Siro, ma in campionato la lotta per il quarto posto è apertissima e lasciare punti per strada può essere molto rischioso.

Pioli cambia tutto: addirittura 10 cambi contro il Bologna!

De Ketelaere dichiarazioni
Charles De Ketelaere, trequartista del Milan (foto da Instagram)

I rossoneri occupano sarebbero ora in zona Champions, con un punto di vantaggio sull’Inter ma con il punto di domanda sulla posizione della Juventus che il prossimo 19 aprile conoscerà la sentenza sulla propria penalizzazione. L’idea di Pioli è comunque quella di dare spazio al Dall’Ara a chi non ha giocato, e probabilmente non giocherà, contro il Napoli. Secondo le indiscrezioni non si tratterebbe di turnover massiccio, ma praticamente totale: solo Mike Maignan scenderà in campo, gli altri titolari di mercoledì sera partiranno tutti dalla panchina. Dieci cambi quindi, un’enormità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fantacalcio, 5 difensori da schierare per la 30ª giornata di Serie A

Davanti al portiere francese, quindi, ci sarà una linea difensiva inedita formata da Florenzi, Kalulu, Thiaw e Ballo Tourè. A centrocampo Krunic, Bennacer e Tonali verranno rimpiazzati di Pobega, Vranckx e De Ketelaere. I tre giocatori offensivi dovrebbero essere Saelemakers, Rebic e Origi.

Impostazioni privacy