Formula 1, debutta il nuovo format delle Qualifiche: ecco quando

La Formula1 è pronta a cambiare ancora, pronto un altro sistema per le qualifiche future, il primo test avverrà proprio in Italia, ecco di cosa si tratta

Formula 1
Partenza Formula 1 (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La Formula 1 incanta milioni di appassionati in tutto il mondo e mai come negli ultimi anni si è dimostrata uno sport in continuo movimento, innovazioni e novità sono la chiave del successo in quanto ad ascolti degli ultimi anni e per il futuro sembra proprio che si continuerà su questa via con una grossa novità ormai alle porte. Proprio durante la sesta tappa della stagione 2023, il Gran Premio dell’Emilia Romagna, la Pirelli ha annunciato una notizia destinata a cambiare le carte in tavola per i team e i piloti, pronto il debutto di un nuovo format di qualifiche.

Cambiano le qualifiche, pneumatici obbligati per tutti in Q1,Q2 e Q3, ecco il perché di questa decisione

Q1,Q2 e Q3 nuove qualifiche
Q1,Q2 e Q3 pirelli (foto instagram)

Il circuito che ospita il Gran Premio dell’Emilia Romagna, tra i più tecnici del calendario, è stato scelto come terreno di prova per questo rivoluzionario sistema di sessioni di qualifiche. L’introduzione di questa novità è un’ulteriore dimostrazione di come la Formula 1 sia sempre pronta a rinnovarsi per offrire uno spettacolo sempre più avvincente e competitivo ma guardando anche al rispetto dell’ambiente.

Le qualifiche, che si dividono tradizionalmente in tre round ad eliminazione (Q1, Q2 e Q3), subiranno una modifica sostanziale per quanto riguarda le gomme. I piloti, infatti, dovranno in questa occasione montare set di pneumatici hard nel primo round, set di medie nel secondo e gomme soft nel terzo.

La decisione di adottare questo nuovo format non è stata presa solo per rendere più spettacolari le qualifiche ma anche per ridurre i costi di produzione, trasporto e consumo delle gomme. Di conseguenza, i set di pneumatici a disposizione di ogni pilota passeranno da 13 a 11 per ogni weekend di gara.

Il cambiamento introdotto dalla Pirelli rappresenta una svolta importante per la Formula 1 e metterà alla prova ancor di più l’abilità dei piloti e dei team nell’adattarsi alle nuove regole. Questo passo in avanti si inserisce in un contesto di rinnovamento e di ricerca costante dell’equilibrio tra spettacolo e sostenibilità nel mondo delle corse e avremo la fortuna di vedere il suo esordio proprio ad Imola, nella sesta tappa di questo fantastico mondiale.

Impostazioni privacy