Russian Twist, esercizio fantastico per un addome illegale: come farlo perfettamente

Russian Twist, scopriamo insieme alcune dinamiche interessanti su questa pratica per gli addominali. 

Addominali Russian Twist
Addominali Russian Twist (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Per ritornare in forma, spesso si ricorre alle classiche attività come la corsa o la palestra, che sappiamo bene quanto sia variegata in virtù dei molteplici esercizi che esistono per modellare il corpo a proprio piacimento. Tra questi c’è sicuramente il Russian twist, un esercizio per gli addominali obliqui e per allenare i fianchi.

Come rivela ‘projectinvictus’, la posizione è quella da seduto a terra, inclinando il busto di circa 45°. Le gambe possono essere sollevate o piegate e si deve ruotare il busto da una lato all’altro, tenendo con le mani un peso. La rotazione deve essere fatta soprattutto sul dorso lombare, senza sforzare la schiena; gli esperti consigliano di sentire una tensione costante a livello addominale.

Russian Twist, come farlo perfettamente

Addominali Russian Twist
Addominali Russian Twist (Pixabay)

Si tratta dunque di un esercizio molto particolare e non adatto a chi soffre di mal di schiena: difatti, può peggiore alcune problematiche di cui l’individuo potrebbe già soffrire, andando a compromettere una zona del corpo fondamentale per la vita di tutti i giorni. Da evitare assolutamente la rotazione a carico della schiena e movimenti bruschi, oltre ad andare in apnea durante l’esercizio. Vale soprattutto come esercizio per variare l’esecuzione degli addominali, sviluppando particolarmente quella zona dei muscoli che non viene sollecitata al massimo con i classici esercizi dell’addome.

Impostazioni privacy