Quante volte nuotare a settimana per tenersi in forma: studio stupefacente

Quante volte nuotare a settimana per tenersi in forma: tutte le info utili per essere al top. 

Nuoto quante volte allenarsi
Nuoto quante volte allenarsi (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Nuotare è una delle attività più salutari e complete per l’uomo. Costruirsi il fisico in piscina è una condizione davvero invidiabile per chiunque ma sono pochi quelli che riescono a farlo con piacere e costanza. Tuttavia, per avere risultati importanti in piscina, vediamo quante volte è necessario praticarlo durante la settimana.

Il nuoto è uno sport che permette di tonificare i muscoli e migliorare in maniera esemplare l’apparato cardiocircolatorio. Considerata una pratica cardio, è particolarmente dispendioso e per questo attiva il metabolismo in maniera eccelsa, andando a bruciare una quantità significativa di calorie.

La routine degli allenamenti deve essere particolarmente frequente, solitamente 3 volte la settimana; in questo modo abitueremo il corpo allo sforzo e nel giro di qualche mese vedremo dei miglioramenti davvero sensibili nel nostro corpo.

Quante volte nuotare a settimana per tenersi in forma: i benefici

Nuoto quante volte allenarsi
Nuoto quante volte allenarsi (Pixabay)

E’ importante farsi aiutare e consigliare da un allenatore esperto, che saprà consigliarci il giusto allenamento. Di norma, per un principiante si può iniziare con 30′ per circa 15 vasche, per aumentare gradualmente nel tempo e arrivare ad un’ora e 30 vasche. Certamente, farle in maniera continuativa vuole dire aver appreso un’ottima tecnica ma soprattutto aver migliorato tantissimo la resistenza allo sforzo, in grado di permetterci di durare il più a lungo possibile durante la sessione.

I programmi specifici aiutano a migliorare sensibilmente, una condizione vantaggiosa rispetto a coloro che vanno in piscina e si allenano senza essere seguiti (un po’ come accade in palestra); per questo è importante farsi consigliare e seguire per diventare dei veri squaletti della vasca olimpionica.

Impostazioni privacy