Miami, l’azzurro vola: battuto l’ex numero 3 del mondo

Iniziato ufficialmente il secondo Master 1000 della stagione dopo quello di Indian Wells: i tennisti italiani vogliono essere protagonisti 

Sonego Miami
Coppa Davis Italia (laPresse)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Iniziato ufficialmente il secondo Master 1000 della stagione. Dopo il grande spettacolo di Indian Wells, terminato con la netta e meritatissima vittoria di Carlos Alcaraz su Daniil Medvedev, il circuito si è spostato in Florida, sul cemento di Miami. Saranno dieci giorni di grande tennis, con i migliori giocatori al mondo pronti a darsi battaglia.

Sonego doma Thiem in due set, oggi tocca a Sinner

Sonego Miami
Lorenzo Sonego (Foto da Instagram)

Sorrisi per il tennis italiano: dopo l’eliminazione di Fabio Fognini la scorsa notte, battuto in tre set da Struff, gli azzurri possono tornare a sorridere grazie alla vittoria di Lorenzo Sonego su Dominic Thiem. L’austriaco, ex numero 3 del mondo, non è più quello di un tempo, ma certamente è sempre un avversario di tutto rispetto e difficile da affrontare. Il torinese lo ha superato in due set 7-6 6-2 perdendo solamente una volta il servizio in tutto il match. Ora per il classe 1995 ci sarà un impegno più duro contro il britannico Evans, numero 29 al mondo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Wta Miami, delusione Giorgi: sconfitta bruciante

Ora arriva il momento anche per i testa di serie. Sinner sarà di scena questo pomeriggio contro lo sloveno Djere, un avversario totalmente alla portata che non dovrebbe creare alcun tipo di problema. Diverso il discorso per Berrettini e Musetti che non stanno attraversando un buon periodo: il romano se la vedrà contro lo statunitense McDonald e anche se sulla carta parte favorito, la partita è molto equilibrata; ancora più difficile l’impegno per il classe 2002 che affronterà il ceco Lehecka, in grande forma in questo inizio di 2023.

 

Impostazioni privacy