Allenamento Hiit, cos’è e perché tutti lo stanno provando: benefici importanti

Allenamento HIIT, alta e bassa intensità insieme: perché funziona. Scopriamo nel dettaglio in che cosa consiste e perché è utile. 

Allenamenti HIIT
Allenamenti HIIT (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’allenamento HIIT, ossia l’allenamento ad alta intensità (“High-Intensity Interval Training”) non è altro che una tipologia di allenamento in cui l’individuo alterna intensità alta e bassa durante le esercitazioni. Particolarmente stimolante ed efficace, l’obiettivo è quello di aumentare la frequenza cardiaca e bruciare più calorie possibili, aumentando dunque la resistenza allo sforzo e dunque migliorare la capacità cardiovascolare del corpo.

L’allenamento HIIT può essere ‘relativamente breve’ (da 10 a 30 minuti) e stimola particolarmente il metabolismo, divenendo molto più accelerato e dunque orientato a bruciare grassi in continuazione. Questi tipi di allenamenti sono variegati e soprattutto si possono svolgere ovunque, sia a corpo libero che con gli attrezzi. Essendo un lavoro ad altà intensità e particolarmente specifico, è raccomandata la consulenza di un esperto preparatore.

Allenamento Hiit, perché tutti lo stanno provando

Allenamenti HIIT
Allenamenti HIIT (Pixabay)

Tuttavia, considerata l’alta intensità degli esercizi (con recupero a bassa intensità ma attivo), si può correre il rischio di infortunarsi; questo può capitare anche al più esperto, ma solitamente accade per coloro che sono rimasti fermi da tempo e tendono ad aumentare da subito i carichi di lavoro, andando incontro ad incidenti che potevano essere tranquillamente evitati. Resta un tipo di allenamento molto utile per coloro che vogliono perdere peso ed è particolarmente funzionale, adatto e applicabile a molti sport individuali e di squadra. Ma se il vostro obiettivo è rimettervi in forma, sappiate che con questo tipo di approccio i risultati si vedranno in tempi anche abbastanza brevi.

Impostazioni privacy