Formula 1, nuovo problema sulla Ferrari di Leclerc: Team Radio da brividi, tifosi turbati

Formula 1, nel corso delle prove libere c’è stato un momento che ha turbato tutti i tifosi della Ferrari: il Team Radio di Charles Leclerc è da brividi.

Formula 1 nuovo problema Ferrari
La Ferrari di Leclerc in pista (Foto IG)

La Formula 1, in occasione del secondo weekend stagionale, fa tappa in Arabia Saudita. Domenica, infatti, c’è in programma il Gran Premio di Jeddah. Max Verstappen parte ancora una volta favorito: l’olandese e la sua Red Bull, in questo particolare momento storico, sembrano praticamente imbattibili.

Charles Leclerc non potrà lottare ad armi pari con il rivale: dopo la debacle in Bahrain, con il sanguinoso ritiro causato dalla centralina, il monegasco dovrà scontare dieci posizioni in griglia proprio per aver montato una terza centralina (tutte le monoposto ne hanno soltanto due per tutta la stagione). Nel corso delle prove libere, c’è stato un momento che ha scioccato tutti i tifosi della Ferrari: durante un Team Radio, Leclerc ha annunciato un nuovo problema sulla sua monoposto.

Formula 1, nuovo problema sulla Ferrari di Leclerc: annuncio shock in Team Radio

Formula 1 scambio Hamilton Leclerc
Charles Leclerc con il casco (Foto IG)

Nel corso delle seconda sessione di prove libere, la Ferrari ha messo in mostra un ottimo passo gara con entrambi i piloti. Con molta probabilità, ci sarà da soffrire in qualifica mentre per domenica le cose potrebbero andare meglio. Quasi al termine delle PL2, il Team Radio di Leclerc ha però scioccato i tifosi.

Ragazzi, abbiamo problemi con il motore?“, ha chiesto il monegasco agli uomini del suo box. Rassicurante la risposta: nessun guaio imminente. Il feeling con la sua SF-23 tarda però ad arrivare: dopo il ritiro in Bahrain, Leclerc ha sicuramente buoni motivi per essere preoccupato. L’annuncio del nuovo problema aveva già turbato i suoi fans e i milioni di tifosi del Cavallino: per fortuna, l’allarme è prontamente rientrato. Sono stati giorni difficili per la Ferrari, con numerosi addii e tantissime voci nel corso della settimana. L’unica medicina per guarire sarebbe una vittoria: difficile, ma non impossibile a Jeddah dove le gare sono sempre pazze.

Impostazioni privacy