Sorteggi Champions League, ecco gli abbinamenti: c’è un derby italiano

Le vittorie negli ottavi di finale per Napoli, Inter e Milan hanno consentito alle tre squadre italiane di staccare il pass per i quarti

Sorteggi Champions League
Sorteggi Champions League (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Giornata di sorteggi per le coppe europee. Oggi, venerdì 17 marzo, a Nyon le nostre sei italiane ancora in corsa nelle diverse competizioni hanno conosciuto le loro prossime avversarie e tutto il tabellone che potrebbe portarle fino alla finale. Grande attesa per la Champions League dove il nostro Paese è riuscito a qualificare tre squadre nelle migliori otto: Napoli, Inter e Milan. Era dal 2006 che non si riscontrava un numero così alto.

Sorteggi Champions, l’urna di Nyon è italiano! Che incroci

Napoli
Napoli Champions (screen Instagram)

Grandissimo il risultato ottenuto dai tre club che hanno eliminato Eintracht Francoforte (Napoli), Tottenham (Milan) e Porto (Inter), tutte senza subire gol sia all’andata che al ritorno. Ora il cerchio si stringe di più e non esistono più limitazioni nei sorteggi: tutti potranno incontrare tutti. L’andata dei quarti di finale è prevista per martedì 11 e mercoledì 12 aprile, mentre il ritorno una settimana dopo, il 18 e il 19 aprile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clamoroso dall’Inghilterra: offerta folle del Manchester United per l’attaccante

L’urna svizzera ha sorriso assolutamente alle squadre italiane che ora vedono un grosso spiraglio per arrivare alla finale di Istanbul. Ci sarà infatti il fantastico derby italiano tra Milan e Napoli, mentre l’Inter ha pescato un’altra portoghese, il Benfica. Chiudono il quadro dei quarti di finale Real Madrid-Chelsea e la bellissima Manchester City-Bayern Monaco, che può essere una finale anticipata.

Ma la vera e propria notizia lieta per il calcio italiano riguarda gli accoppiamenti delle semifinali: la vincente di Milan-Napoli incontrerà quella di Benfica-Inter. Per questo la strada per la finalissima per le squadre italiane sembra almeno in discesa.

 

Impostazioni privacy