Suspension training, perché dovresti provarle: impatto scioccante sul corpo

Sempre più italiani scelgono il “Suspension Training”, ecco il perché di tanto successo, la ragione è davvero inaspettata!

Suspension Training
Suspension Training (screen video instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

È finalmente arrivata la primavera e con essa la voglia di rimettersi in forma! Le palestre italiane ultimamente pullulano di attività sospese, dall’air yoga alla pole dance, ma una disciplina sta diventando sempre più popolare: il Suspension Training. Ma di cosa si tratta esattamente e quali sono i suoi benefici per il nostro corpo?

Impazza la moda del Suspension Training, una scelta salutare per allenare il nostro corpo, lo dicono gli esperti!

Suspension Training
Suspension Training (screen video instagram)

Il Suspension Training è un tipo di allenamento che utilizza fasce regolabili, maniglie e il peso del proprio corpo per eseguire una vasta gamma di esercizi. Le fasce vengono fissate a un punto di ancoraggio sicuro, come una porta, un albero o una trave, e possono essere regolate a diverse lunghezze per eseguire esercizi diversi. Si può lavorare su diversi gruppi muscolari come il petto, la schiena, le gambe, le braccia e molto altro. Dagli squat alle flessioni, il Suspension Training permette di variare gli esercizi e di aumentare gradualmente la difficoltà senza l’utilizzo di pesi extra e con conseguente benessere per le nostre articolazioni.

Ma quali sono i benefici dell’allenamento a sospensione? In primo luogo, l’aumento della forza e del tono muscolare. L’allenamento a sospensione utilizza il peso del proprio corpo come resistenza e sfida i muscoli a mantenere l’equilibrio e il controllo, aumentando così la forza e la coordinazione, inoltre, il Suspension Training può aiutare ad aumentare la flessibilità e l’ampiezza di movimento.

Ma non finisce qui, l’allenamento a sospensione fornisce un allenamento completo del corpo, mirando a più gruppi muscolari, mantenendosi sempre un esercizio basso impatto sulle articolazioni e quindi un’ottima opzione anche per chi soffre di dolori articolari o lesioni.

Potrebbe interessarti anche>>>> Stacchi rumeni, esercizi per un fisico strepitoso: come farli correttamente

Un altro vantaggio di questo allenamento è la leggerezza degli attrezzi utili per allenarsi, le fasce possono essere portate con se ed il proprio allenamento potrà andare avanti anche all’aperto in vista delle belle giornate primaverili. Tutto questo è la chiave del successo sempre crescente del suspension training, una disciplina che vale la pena provare per chi vuole rimettersi in forma in modo efficace, divertente e senza troppo sforzo sulle articolazioni.

Impostazioni privacy