Campionato arabo, scandalo Cristiano Ronaldo: polemiche senza fine

Ronaldo si gioca il campionato ma impazzano già le polemiche in vista dello scontro per il primo posto, la designazione arbitrale sconvolge i tifosi!

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (foto instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Un incontro da non perdere quello tra Al Ittihad e Al Nassr, match valido per il primo posto in classifica in cui Cristiano Ronaldo è chiamato a fare quel che gli riesce meglio, vincere a tutti i costi quando l’occasione non può essere sbagliata. In una partita così delicata sta facendo tuttavia molto discutere la scelta dell’arbitro che gestirà la gara, per i tifosi questo è un vero affronto atto a favorire la stagione del campione, la polemica è già abbondante sul web in vista della partita più infuocata del girone di ritorno.

Arbitro spagnolo per il grande match, Al Ittihad in protesta, “Volete far vincere Ronaldo a tutti i costi!”

Cristiano Ronaldo  Arabia Saudita
Cristiano Ronaldo (screen Instagram)

Potrebbe interessarti anche>>>> Calciomercato Milan, torna di moda un nome per il centrocampo

Alle 18.30 avrà inizio uno dei match più importanti della stagione nella Saudi Pro League, quello tra Al Ittihad ed Al Nassr. La squadra di Ronaldo è attualmente prima in classifica ma con un vantaggio di soli 2 punti proprio sulla prossima sfidante, una sconfitta significherebbe quindi perdere la testa della classifica, cosa che rende il match più delicato che mai.

Per una partita importante è stato scelto quindi un arbitro importante, la designazione internazionale ha tuttavia lasciato infelici i tanti tifosi. Ad arbitrare sarà lo spagnolo Mateu Lopez, uno che Ronaldo lo ha visto spesso e che quindi potrebbe, a detta dei tifosi, essere propenso a favorire il giocatore.

Potrebbe interessarti anche>>>> Calciomercato Juventus: se parte Szczesny pronta una pazza idea;

Atmosfera quindi davvero scoppiettante, per lo più tuttavia senza motivo. Cristiano Ronaldo, infatti, non ha bisogno di presentazioni, chiunque conosce le sue giocate e può aver stima di lui, oltre il fatto che tra Spagna e Portogallo non sempre corre buon sangue e quindi la designazione potrebbe per alcuni essere anche controproducente. Nessun vantaggio per nessuna delle parti in causa quindi, sarà solo il campo a decidere la partita, ed è normale che con la presenza di uno come Ronaldo tra le proprie fila si abbia un’arma in più, temutissima agli occhi degli avversari.

Impostazioni privacy