Perdere peso con la camminata veloce, quanti allenamenti fare a settimana: risultati soddisfacenti

Perdere peso con la camminata veloce non è un’impresa impossibile: vediamo insieme quanti allenamenti a settimana bisogna fare per risultati soddisfacenti.

Perdere peso camminata veloce
Camminata veloce al parco (Foto da Pixabay)

Ormai è arrivato il momento e non hai più scuse: la prova costume è dietro l’angolo e bisogna rimettersi nuovamente in forma. Dopo un lungo inverno in cui hai probabilmente esagerato e hai perso la linea, avrai sicuramente la giusta motivazione per eliminare i chili in eccesso e per ritrovare la forma migliore.

Per perdere peso, non servono solamente esercizi super complicati e workout lunghissimi. Anche con la camminata veloce è possibile raggiungere risultati soddisfacenti. Rispetto alla camminata tradizionale, con quella veloce si va ad un ritmo sostenuto che va dai 5,5 km/h agli 8 km/h. Chi decide di intraprendere un programma legato alla camminata veloce, deve avere un piano ben preciso. Vediamo insieme quanti allenamenti fare a settimana per ritrovare la forma fisica.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Perdere peso con la camminata veloce: quante volte a settimana allenarsi

Camminata quanti minuti giorno
Scarpe per allenamento (Foto da Pexels)

LEGGI ANCHE –> Perdere peso saltando la corda, quanti minuti di allenamento fare al giorno: risultati da urlo

Per bruciare i grassi, la camminata veloce dovrebbe avere una durata di una mezz’oretta. L’attività in questione andrebbe fatta quattro volte a settimana: l’importanza anche dei giorni di riposo è notevole dal momento che bisogna evitare di sovraccaricare i propri muscoli.

LEGGI ANCHE –> Perdere peso con la cyclette, quanti minuti di allenamento fare al giorno: risultati sconvolgenti

Se sei principiante o se sei fermo da diverso tempo, puoi anche eseguire per le prime due settimane una camminata di 20-30 minuti con un’andatura più lenta (2-3 volte a settimana). Dopo quindici giorni, quindi, puoi aumentare sia la durata dell’allenamento (almeno 45 minuti) che la frequenza (4-5 volte a settimana).

Impostazioni privacy