Alimentazione, i cinque cibi antinfiammatori: da provare assolutamente

Alimentazione, i cinque cibi antinfiammatori: ecco gli alimenti che non possono mai mancare nella nostra tavola.

Grano alimenti antinfiammatori
Grano (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Gli alimenti antinfiammatori dovrebbero essere sempre presenti nella nostra quotidianità alimentare. I cibi utili e necessari al fabbisogno del nostro organismo sono tanti ma alcuni in particolare contengono questa straordinaria qualità, in grado di rigenerare completamente il nostro corpo e aiutare ad eliminare le tossine. Noci e mandorle, ad esempio, sono particolarmente indicate: fibre, proteine vegetali, minerali e antiossidanti sono le loro proprietà generali e più importanti insieme agli Omega 3.

Potrebbe interessarti anche>>>> Alimentazione, questo ingrediente segreto migliora la salute dell’intestino: lo studio

Alimentazione, ecco i cinque cibi antinfiammatori indispensabili

Cioccolato cacao
Cioccolato cacao (Pixabay)

Gli alimenti antinfiammatori aiutano l’apparato cardiocircolatorio e a mantenere i valori del sangue nella norma. Proprio su questo dovremmo stare particolarmente attenti, visto che è importante monitorare i livelli di zuccheri nel sangue, che può portare a gonfiore, riduzione della flora batterica e cattiva digestione, contribuendo a far comparire delle possibili infiammazioni.

Per aiutare a riequilibrare il nostro organismo, anche i mirtilli fanno parte di questa speciale lista: sono degli alimenti antiossidanti molto utili e funzionali proprio in presenza delle infiammazioni. Anche il grano saraceno è ottimale perché aiuta ad aumentare il microbiota, dunque a stimolare i batteri buoni del nostro intestino che producono sostanze antinfiammatorie.

Potrebbe interessarti anche>>>> Bevi il caffellatte e guarda cosa succede: benefici strabilianti, la ricerca

Il Kefir, forse sconosciuto ai più, è una bevanda che migliora la digestione e anche il cioccolato fondente ricco di cacao fa la sua parte. Oltre al Kefir, è consigliato bere anche zenzero o thé verde.

Impostazioni privacy