F1, Schumacher: cambia tutto, novità succose sul pilota

Ritorno immediato in pista per Mick Schumacher, la notizia clamorosa è uscita proprio dalla sua bocca, i fan sono già in trepidazione nello scoprire la prossima destinazione.

Schumacher mercedes
Mick Schumacher (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

A quanto pare i panni da terzo pilota stanno molto stretti al figlio del Kaiser che, in una recente intervista rilasciata per “Auto Bild” ha già dichiarato di essere pronto a tornare subito al volante e di aver già ricevuto qualche proposta. Dopo aver lasciato la Ferrari Driver Academy ed essere sbarcato in Mercedes, Mick Schumacher sembra già destinato a prendere il volo, anche se il suo ruolo attuale non è privo di responsabilità, così come dichiarato dallo stesso campioncino tedesco.

Mick Schumacher sciocca i fans “Ci sono state già alcune persone che mi hanno cercato, credo di tornare al volante già nel 2024”

Mick Schumacher Mercedes addio Ferrari
Mick Schumacher (screen Instagram)

Potrebbe interessarti anche>>>>F1, futuro Charles Leclerc: rivelazione shock del pilota

A quanto pare l’appeal dietro il figlio d’arte più famoso di sempre non è ancora diminuito, per lo meno stando proprio alle sue dichiarazioni. Il ruolo da terzo pilota è sempre stato stretto a Mick Schumacher e d’altra parte sarebbe difficile immaginare il contrario da parte di uno con un background genetico come il suo.

Per quest’anno tuttavia dovrà farsi da parte, per lui tanto lavoro al simulatore che tuttavia potrà fare bene al suo team ed anche alla sua crescita. “Il lavoro al simulatore mi permetterà di aiutare la squadra, ma spero di essere presto in macchina! Credo di poter tornare in chiave 2024, ho già ricevuto qualche contatto ma è ancora tutto da vedere“.

Potrebbe interessarti anche>>>> F1, futuro Charles Leclerc: rivelazione shock del pilota

L’entusiasmo ad ogni modo non manca e la scelta di Mercedes di portare Schumacher sotto la sua ala potrebbe pagare subito. Molto pero dipenderà anche dal lavoro fatto in questo 2023 in cui il pilota dovrà cogliere ogni minima possibilità per mettersi in luce e sfruttare bene le sue occasioni, l’impressione infatti è che questo sia l’ultimo treno e perderlo significherebbe dire addio a ogni sogno di gloria.

Impostazioni privacy