Sinisa Mihajlovic, il medico spiega la malattia che ha ucciso l’allenatore

È un boccone ancora difficile da digerire: Sinisa Mihajlovic non c’è più. In questi giorni però il medico che lo aveva in cura ha spiegato la malattia che ha tolto la vita all’allenatore serbo. 

Sinisa Mihajlovic malattia
Sinisa Mihajlovic (foto dal web)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Un guerriero con solo una spada contro un enorme drago. L’eroe ha vinto più volte la battaglia ma purtroppo ha dovuto arrendersi alla conclusione della guerra. Questa è la rappresentazione immaginaria che ci viene in mente se parliamo di Sinisa Mihajlovic, l’allenatore serbo che ha perso la vita lo scorso 16 Dicembre 2022. Era da anni che combatteva contro la leucemia mieloide acuta accompagnando le proprie squadre in campo anche durante la sua lotta. In questi ultimi giorni è intervenuta sulla faccenda Francesca Bonifazi, direttrice del Programma trapianto e il Programma dipartimentale terapie cellulari avanzate dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna. La donna ha seguito il mister serbo fino all’ultimo momento.

Sinisa Mihajlovic, Francesca Bonifazi spiega la malattia che ha stroncato il serbo

sinisa mihajlovic malattia
Leucemia mieloide acuta (Canva)

Mihajlovic si era sottoposto al trapianto di midollo osseo poiché si tratta del trattamento più efficace per eradicare la leucemia mieloide acuta. Esso dovrebbe garantire recuperi più veloci ed evitare ricadute. Purtroppo non è andata in questa maniera per l’allenatore serbo poiché la recidiva è stata più forte che mai.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Gianluca Vialli come sta? Le condizioni si aggravano

Fa sapere però la dottoressa a riguardo “Sinisa si è rialzato anche di fronte alla recidiva: non più di una settimana fa camminava e faceva tanti chilometri a piedi. In ogni caso non va fatta una generalizzazione, il trapianto resta ancora la migliore delle terapie. Noi medici crediamo che l’unica maniera per alleviare il dolore che proviamo nel veder morire i nostri pazienti è di scommettere nella ricerca“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calcio in lutto: addio a Sinisa Mihajlovic

Ma cos’è effettivamente questa malattia? Si tratta di una patologia che si sviluppa nel midollo osseo e progredisce in maniera molto celere. Il midollo osseo è un tessuto spugnoso contenuto all’interno delle ossa lunghe e di alcune ossa piatte dove si generano le cellule staminali. Se nel percorso che porta le cellule staminali a diventare “adulte” si generano mutazioni o problematiche siamo di fronte a LMA ovvero Leucemia Mieloide Acuta.

Impostazioni privacy