Calciomercato Milan, pronto lo scambio con l’Atletico Madrid

Dopo i Mondiali è tutto pronto per la ripartenza della Serie A ad inizio gennaio e della sessione invernale di calciomercato che sta per entrare nel vivo

Calciomercato Milan Atletico Madrid Carrasco Rebic
Paolo Maldini (Roberto Bregani – Ansa)

PER NON PERDERE NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Con la vittoria dell’Argentina di Lionel Messi è calato il sipario sui Mondiali in Qatar, i primi della storia giocati nel periodo autunnale. I campionati di tutto il mondo sono stati quindi sospesi per due mesi per dare spazio alla manifestazione più importante. Ora però i giocatori sono pronti a tornare nei propri club di appartenenza per affrontare la seconda, decisiva, fase della stagione. La Serie A è pronta per ricominciare ai primi di gennaio, con le pretendenti al titolo sempre a caccia del Napoli capolista.

Milan, calciomercato: clamoroso scambio di attaccanti con l’Atletico Madrid

Milan Ante Rebic calciomercato Atletico Madrid
Ante Rebic (Roberto Bregani – Ansa)

Oltre al campionato, però, a gennaio ripartirà anche il calciomercato. Come sempre, la sessione invernale sarà meno ricca di botti rispetto a quella estiva, ma tutte le squadre saranno attente a sfruttare eventuali occasioni per rinforzare il proprio organico oppure per cercare di sfoltire la rosa. E’ anche il caso del Milan che oltre alla questione Leao (il rinnovo del contratto dell’esterno portoghese è ancora in bilico anche se sembra esserci una prima apertura reale da parte del giocatore) vuole cercare di migliorare il reparto offensivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sampdoria, rinforzi per l’attacco: sul taccuino un centravanti della Juventus

Proprio per questo Maldini e Massara stanno valutando un’opportunità di scambio con l’Atletico Madrid per l’attacco. In uscita ci sarebbe Ante Rebic che a causa di numerosi problemi fisici e prestazioni non sempre convincenti sarebbe sulla lista dei partenti. I dirigenti rossoneri vorrebbero imbastire uno scambio con gli spagnoli per portare a Milano Carrasco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta, l’attaccante fuori dai piani di Gasperini: cessione a gennaio

Il belga ha il contratto in scadenza nel 2024 e andrebbe a ricoprire il ruolo di esterno destro che tanto manca a Stefano Pioli. L’ostacolo principale è la differenza di valore dei due giocatori, con gli spagnoli che fino a quest’estate chiedevano 60 milioni per il classe 1993. Se le pretese dovessero abbassarsi il Milan si farebbe trovare pronto.