Formula 1, Mercedes prepara il grande colpo: trattative aperte

Arrivano conferme quasi ufficiali sul cambio di sedile in Mercedes, una vera gioia per i tifosi di Formula1 che non potevano sperare di meglio

Formula1 Mercedes Schumacher
Toto Wolff e Binotto (Foto da ANSA)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non è ancora tutto scritto per il destino che riguarda uno dei campioni più attesi in Formula1 che tuttavia in stagione sembrava essere destinato a dire addio al circus, questa volta a salvare le sue sorti potrebbe essere proprio la Mercedes ed a parlarne ci ha pensato Toto Wolff. L’impressione è che il 2023 sarà un anno importante per il futuro del campioncino, adesso però starebbe a lui prendere la decisione finale, sale l’ansia in attesa di scoprire cosa davvero succederà.

Toto Wolff apre a Mick Schumacher, sedile da terzo pilota già messo sul piatto, il campione dovrà accontentarsiMick Schumacher Mercedes

Non è una scelta facile per Mick Schumacher ma all’alba della clamorosa bocciatura di Haas l’offerta di Mercedes potrebbe essere davvero la migliore sul piatto anche se, effettivamente, da terzo pilota non sarebbe facile riuscire a riprendersi la scena principale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1, Leclerc in Mercedes: annuncio scioccante

A parlarne è stato Toto Wolff, parole di elogio che fanno pensare che la trattativa possa davvero concludersi purché Schumacher sia pronto a fare un passo indietro, queste le parole del team Manager di Mercedes: Siamo molto vicini alla famiglia Schumacher, Ralf e suo figlio sono elementi storici della nostra scuderia, crediamo di poterci prendere cura anche di Mick se lui lo vorrà, non c’è nulla di ufficiale ma dico apertamente che lo ritengo adatto e noi abbiamo bisogno di fare questa cosa, se lui vorrà vedremo dove arriveremo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1, tutti i motivi dell’addio di Binotto: tifosi Ferrari senza parole

Di certo un buon paracadute per il ragazzo anche se le occasioni per tornare in pista in Formula1, palcoscenico a lui maggiormente gradito, non sono davvero così alte accettando il posto da terzo pilota di scuderia. Staremo a vedere, il 2023 comunque non sembra destinato ad offrirgli nulla di meglio, chissà poi che il destino non abbia in serbo qualcosa di straordinario per tornare ad accendere i riflettori sulla sua carriera.