NBA: Notte magica per i Wizards, nei guai invece i Sixers che cadono ad Atlanta

Una serata di NBA che non ha rispettato i pronostici,  Miami da favola con Butler che segna 35 punti per la rimonta da sogno

Risultati NBA 11 Novembre
Jimmy Butler Miami Heats (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non c’è attimo di tregua per i fans dell’NBA ed anche questa nottata ha regalato tantissime emozioni, non si può che partire proprio dalla prestazione fuori dalla norma di uno scatenatissimo Butler da 35 punti, 10 rimbalzi e 8 assist che regala ai Miami la vittoria contro gli arrivabili Hornets che reggono fino all’extra time. Non è servito a nulla il recupero delle 15 lunghezze di vantaggio guidato dai 29 punti di Oubre agli Hornets che ancora una volta devono lasciare il passo, risultato finale di 117-112 OT che rende il match il più emozionante di serata.

Dimostrazione di forza dei Wizards, non brilla il solito Doncic

Risultati NBA 11 Novembre
Luka Doncic (Foto Instagram)

Sembrano davvero troppo legati alle prestazioni di Luka Doncic, autore di 22 punti, i Dallas Mavericks che cadono a Washington. 113-105 arrivato sotto i colpi degli scatenatissimi Wizards orfani di Beal e Porzingis ma che trovano comunque le forze per una rimonta clamorosa dopo aver iniziato il match sotto di 14 nel primo quarto. Miglior serata di stagione per Kuzma che mette a segno 36 punti, 11 rimbalzi e 6 assist e favorisce la risalita insieme al compagno Hachimura da 23 punti.

Potrebbe interessarti anche >>> Nba, mercato Lakers: le possibili trade per Anthony Davis

Nulla da fare per i Philadelpia 76ers che in casa degli Atlanta Hawks perdono ancora la testa nel terzo quarto facendo scappare via i Falchi che ad un certo punto fanno registrare addirittura 20 punti di margine. Predica nel vuoto Joe Embiid che nonostante la buona prestazione da 26 punti e 13 rimbalzi non riesce a portare a casa la partita a causa anche dello scarso contributo dei suoi compagni.

Potrebbe interessarti anche >>> Nba, infortunio Lebron James: fans in ansia, la prima diagnosi

Infine New Orleans Pelicans-Portland Trail Blazers finisce 95-106, prendono il volo i Blazers grazie ai 27 punti e 8 rimbalzi di uno scatenatissimo Jerami Grant, per New Orleans invece è Williamson il migliore in campo con 29 punti che non servono ad indirizzare la partita.