Risultati NBA di oggi: vittorie per Warriors e Clippers, nuova batosta per i Lakers

Giornata full in NBA, tutti in campo in vista dell’Election day, sorprese moltiplicate in una serata in cui affondano definitivamente i Lakers

Risultati NBA 8 Novembre
Antonhy Davis infortunio Lakers (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sarebbe davvero troppo lunga da descrivere al completo la giornata da “tutti in campo” avvenuta per la prima volta dalla storia dell’NBA, un mix di emozioni uniche che colpisce chi per un motivo chi per un altro i tifosi del campionato Americano. Impossibile però non soffermarsi ancora sull’ennesima dipartita dei Los Angeles Lakers, una delle squadre più amate e più forti dell’ultimo periodo che tuttavia fa registrare solo 2 vittorie nelle prime 10 uscite stagionali con un minimo storico senza precedenti, LeBron James cade contro un Utah Jazz scatenatissimo che mette a segno ancora una volta un grande colpo, 116-139 il risultato finale e Lakers che scivolano ultimissimi in classifica.

Banchero eccezionale predica ancora nel vuoto, che disfatta per il più “Magic” di tutti

Risultati NBA 8 Novembre
Paolo Banchero (Foto da Instagram)

Paolo Banchero, ultimo acquisto clamoroso della nazionale italiana di basket brilla ancora in serata con una prestazione da 30 punti, 6 rimbalzi, 4 assist e 2 recuperi, terzo nella storia dei Magic a mettere a segno due gare da oltre 30 punti ma la vittoria va comunque a Huston Rockets, risultato finale di 127-134 e nono ko per la squadra della Florida.

Potrebbe interessarti anche >>> NBA, Paolo Banchero ha scelto la sua Nazionale: rivelazioni da brividi

Fermano invece la loro magica cavalcata i Milwaukee Bucks, caduti in casa contro Atlanta Hawks per 98-117. Dopo 9 gare da imbattuti e nonostante l’ennesima prestazione da 27 punti, 7 rimbalzi e 2 assist di Giannis Antetokoumpo, la squadra di casa deve cedere il passo agli scatenatissimi Hawks che pur senza Trae Young si riprendono la scena nell’ultimo quarto mettendo a segno il parziale vincente da 37-22.

Potrebbe interessarti anche >>> NBA, i Nets sospendono Kyrie Irving: tutti i dettagli

Fermata anche la parentesi positivissima dei Cavaliers che contro l’altra compagine di Los Angeles perdono per 117-119, Clippers che ritrovano l’equilibrio con 5 sconfitte e 5 vittorie nelle prime dieci uscite stagionali. Stoppati anche i Suns soprattutto grazie al ritorno di Joe Embiid tra le fila dei Sixers, Phoenix che inseguono per tutto il match arrivando vicini ma senza sorpassare mai la squadra ospite, risultato finale di 88-100 che comunque non preoccupa ancora i Suns che restano secondi in classifica dietro solo ad Utah Jazz.

Ecco gli altri risultati di serata:

Washington Wizards-Charlotte Hornets 108-100

Oklahoma City Thunder-Detroit Pistons 103-112

New Orleans Pelicans.Indiana Pacers 122-129

Portland Trail Blazers-Miami Heat 110-107

Toronto Raptors-Chicago Bulls 97-111

Boston Celtics-Memphis Grizzlies 109-106

NY Knicks-Minnesota Timberwolves 120-107

Denver Nuggets-San Antonio Spurs 115-109

Brooklyn Nets-Dallas Mavericks 94-96

Sacramento Kings-Golden State Warriors 113-116