Nba, terribile caduta per Zion WIlliamson: il comunicato sul suo infortunio

Serata da dimenticare per New Orleans che perde all’overtime contro Utah e vede andare ko Zion Williamson stoppato al momento di una schiacciata

Nba infortunio zion williamson
Campo Basket NBA (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

E’ stato un weekend molto emozionante e spettacolare quello della Nba. Tantissime partite equilibrate, decise negli ultimi minuti ma anche tante sorprese che hanno lasciato i tifosi a bocca aperta. Se i campioni in carica di Golden State si sono subito ripresi dopo l’ultima sconfitta vincendo il loro match contro i Kings 130-125, è sempre più buio pesto per i Lakers al loro terzo ko consecutivo in questo inizio di stagione. Lebron e compagni non sono ancora riusciti a trovare la via della vittoria.

Caduta terribile per Zion Williamson: l”infortunio è serio

Serata da dimenticare anche per New Orleans. I Pelicans hanno dovuto cedere all’overtime contro Utah. Oltre ad aver perso il match, però, New Orleans ha dovuto fare conto anche degli infortuni ai propri giocatori: prima ha dovuto rinunciare a Brandon Ingram – colpito involontariamente alla testa nel secondo quarto – e poi a Zion Williamson. Il numero 1 dei Pelicans è stato stoppato da Jordan Clarkson, quando mancavano otto minuti alla fine del match: ha perso l’equilibrio ed è caduto fragorosamente sul parquet, lasciando tutto il pubblico di New Orleans con il fiato sospeso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nba, tracollo Lakers, show di Antetokounmpo

Inizialmente Williamson è rimasto in campo, ma dopo pochi secondi, nel momento del time-out, è rimasto seduto in panchina, con lo staff medico che si è preoccupato per le sue condizioni e hanno rilevato una fortissima contusione posteriore all’anca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> NBA, offerta folle per Russell Westbrook: la risposta dei Los Angeles Lakers

“La giocata di Clarkson è sul pallone, ma lo coglie di sorpresa – ha spiegato McCollum –  In quelle circostanze perdi i riferimenti. Speriamo non sia nulla di grave”.

Impostazioni privacy